fbpx

Le Ricette di StrettoWeb – Insalata di melanzane alla menta

/

Le ricette di StrettoWeb: ricetta e tradizione dell’insalata di melanzane alla menta

Squisito contorno estivo che si accosta perfettamente alla carne o al pesce alla griglia l’insalata di melanzane è una delle mille ricette calabresi realizzate con questi ortaggi. Caratterizzato da un condimento profumatissimo questo piatto ricorda le melanzane all’aceto lessate in acqua bollente e condite con olio, aceto bianco, aglio, menta e peperoncino. 

Difficoltà: facile

Preparazione: 15 minuti

Cottura: 15 minuti

Porzioni: 4 persone

Costo: basso

INGREDIENTI

2 melanzane

3 pomodori

2 cipollotti

1 manciata di olive nere

Qualche rametto di menta

Aceto di vino bianco

Basilico e prezzemolo

Sale, olio, origano e pepe nero

Preparazione

Sbucciate le melanzane ed affettatele nel senso della lunghezza prima di grigliarle da entrambi i lati per un paio di minuti. Appena fredde tagliatele a listarelle e versatele in una ciotola insieme ai pomodori tagliati a cubetti, ai cipollotti affettati ed alle olive. Condite l’insalata con olio extravergine di oliva, aceto bianco, sale e pepe ed aromatizzatela con foglie di basilico, prezzemolo, menta ed origano.

Conservazione

L’insalata di melanzane si conserva in frigo per 2-3 giorni.

Curiosità e benefici di questo piatto

Le melanzane occupano un posto di primo piano nella tradizione gastronomica di molti paesi mediterranei che regalano piatti dalle sfaccettature diverse utilizzando questo ortaggio come ingrediente principale. Poco caloriche ma ricche di nutrienti ed uniche per l’elevato contenuto di nasunina, un prezioso antiossidante, sono originarie dell’India ed arrivarono in Europa nel VII secolo con gli Arabi ma soltanto nel 1800 furono apprezzate in cucina. Da sempre presenti nella nostra tradizione grazie ad una ricca produzione locale riempiono le tavole con pietanze simbolo della cucina calabrese, fra cui le melanzane ripiene o “mulingiani chini realizzate con un ripieno sostanzioso di carne tritata, pomodoro, provola, pane raffermo, uova e pecorino, la “parmigiana di melanzane” che è forse uno dei piatti più celebri della nostra cucina e le squisite “conserve di melanzane” frutto di una tradizione molto antica.

Consiglio della zia

Un’alternativa sono le melanzane grigliate con pomodoro, mozzarella e prosciutto crudo.