fbpx

Tour de France, Nibali in fuga per 200km: sale al 6° posto in classifica generale!

Foto di Luca Zennaro / Ansa

Splendida prestazione di Vincenzo Nibali nella 7ª tappa del Tour de France: lo ‘Squalo’ scappa insieme ai fuggitivi e recupera terreno su Pogacar e Roglic in classifica generale. L’arrivo delle montagne potrebbe consegnargli la maglia gialla!

Sette giorni di Tour de France a dir poco spettacolari. Un turbinio di emozioni nella grande corsa francese nella quale è ufficialmente entrato in gioco, di prepotenza, anche Vincenzo Nibali. Doveva essere una corsa relativamente tranquilla quello del ciclista messinese, interessato più a prepararsi verso le Olimpiadi di Tokyo 2021 che a lottare per la classifica generale. L’ambizione di far bene, quantomeno nelle fasi iniziali però, non l’ha mai nascosta, così come la possibilità di ritirarsi in corsa e preparare l’Olimpiade. Dopo la 7ª tappa però, la situazione sembra più che favorevole per lo ‘Squalo’. Una prova strepitosa in salita nella frazione Vierzon-Le Creusot con ben 5 GPM nella seconda metà del tracciato. Una tappa che ha visto in grossa difficoltà Primoz Roglic, mentre Tadej Pogacar ha deciso di gestirla guadagnando addirittura 5’15” dal vincitore Matej Mohoric.

Vincenzo Nibali ne ha approfittato. Scappato insieme ai fuggitivi di giornata, il ciclista di Messina ha tenuto il passo del gruppetto di van der Poel (maglia gialla) continuando ad accumulare vantaggio su Pogacar. Una leggera flessione nel finale gli ha consentito di arrivare a  2’57” da Mohoric, tempo che gli ha permesso di fare un grande balzo in classifica generale. Nibali è adesso alle spalle di Pogacar, ma con l’arrivo delle montagne, i ciclisti che lo precedono potrebbero crollare. Lo ‘Squalo’ ha già fiutato l’odore della maglia gialla.

La classifica generale del Tour de France dopo la 7ª tappa

1) Van der Poel 25H39’17”
2) Van Aert + 30”
3) Asgreen + 1’49”
4) Mohoric 3’01”
5) Pogacar 3’43”
6) Nibali 4’12”
7) Alaphilippe 4’23”
8) Lutsenko 4’56”
9) Latour 5’03”
10) Uran 5’04”