fbpx

Terribile giornata di incendi nello Stretto, bruciano le colline di Messina e Reggio Calabria: situazione sempre più grave

Foto di Salvatore Dato / StrettoWeb

Giornata di incendi a Reggio Calabria e Messina: bruciano le colline delle due città dello Stretto

Terribile giornata di incendi sia a Reggio Calabria che a Messina dove da giorni ormai sono presenti roghi sulle colline delle due città. Nella tarda mattinata sono stati segnalati incendi nelle campagne di Salice e nella zona di San Michele poco piu’ sopra del quartiere di Giostra. Intanto, i vigili del fuoco sono ancora al lavoro per il vasto incendio che ieri sera e’ scoppiato in citta’ nella zona collinare tra Camaro e Catarratti. Dopo aver domato gran parte delle fiamme, che avanzavano su piu’ fronti, questa mattina sono tornati per spegnere gli ultimi focolai rimasti ancora accesi. Per tutta la notte numerose squadre di vigili del fuoco e della Forestale sono state impegnate sulle colline di Camaro superiore per ridurre i fronti del fuoco che ha interessato una zona impervia e difficile da raggiungere. Paura tra i residenti che hanno tempestato di telefonate il centralino dei pompieri. In alcuni casi, infatti, il fuoco e’ arrivato quasi a ridosso delle case, ma non e’ stato necessario evacuare le abitazioni. Il piu’ vasto incendio in provincia e’ divampato nelle campagne di Gallodoro, dove sono al lavoro squadre di vigili del fuoco, mentre un altro incendio e’ stato segnalato anche nel Comune di Santa Domenica Vittoria. Ha invece devastato una grande area boschiva l’incendio che e’ scoppiato ieri nella zona di Mandanici.

Reggio Calabria, interventi disperati per l’incendio di Oliveto e Valanidi: 2 canadair, 2 elicotteri e 40 uomini in azione da ore. In arrivo un altro aereo da Napoli, chiesta la sospensione dell’energia elettrica – LIVE