Categoria: CALABRIANEWS

Il Sottosegretario Ivan Scalfarotto si recherà a Cosenza e Catanzaro per una visita istituzionale

Scalfarotto: “costruire una cultura della legalità per contrastare i soprusi mafiosi e i fenomeni corruttivi”

Venerdì 9 luglio, il Sottosegretario di Stato all’Interno Ivan Scalfarotto si recherà a Cosenza e Catanzaro per una visita istituzionale. I lavori avranno inizio alle ore 11.30 a Cosenza, il Sottosegretario incontrerà il Prefetto di Cosenza Cinzia Guercio, a seguire i responsabili provinciali delle Forze dell’Ordine. Alle ore 15.00, il Sottosegretario incontrerà il Prefetto di Catanzaro Maria Teresa Cucinotta, a seguire i responsabili provinciali delle Forze dell’Ordine

Calabria, Scalfarotto: “costruire una cultura della legalità per contrastare i soprusi mafiosi e i fenomeni corruttivi”

“Aver ricevuto la delega agli Enti Locali da parte della Ministra Lamorgese, oltre ad essere un onore, rappresenta per me un impegno per manifestare una presenza proattiva e costante soprattutto in quei territori che necessitano di una particolare attenzione come la Calabria. Una Regione depositaria di una preziosa cultura e tradizione che, purtroppo al contempo, è vittima di una pesante presenza delle organizzazioni criminali. Su 52 Comuni italiani amministrati da commissioni straordinarie sciolti per mafia, ben 21 di essi sono situati in Calabria. A questi si aggiungono le due Aziende Sanitarie Provinciali di Reggio Calabria e Catanzaro”, così il sottosegretario Scalfarotto in occasione della prima visita ufficiale in Calabria. “Per questo come rappresentante del Ministero dell’Interno sarà mio dovere dimostrare sempre la massima vicinanza e il pieno sostegno a tutta la cittadinanza, alle forze dell’ordine e alle istituzioni locali, impegnate in prima linea per costruire una cultura della legalità e per contrastare i soprusi mafiosi e i fenomeni corruttivi.” Sottolinea ancora il Sottosegretario Scalfarotto. “Desidero che questa mia visita in Calabria non rimanga l’unica, e che anzi inauguri l’inizio di un percorso di rinnovata collaborazione tra autorità centrali e locali. Questa è una preziosa opportunità per comunicare un messaggio di solidarietà e di fiducia alla società civile in Calabria”, conclude così il Sottosegretario di Stato all’Interno Ivan Scalfarotto.