fbpx

Focolaio Covid in Puglia, anche 5 reggini tra i 34 positivi nel villaggio turistico di Manfredonia: stanno tutti bene, sono asintomatici

Spiaggia Villaggio Ippocampo Beach Foto Ansa

Tra i 34 ragazzi positivi al Covid dopo la vacanza nel villaggio turistico a Manfredonia ci sono anche 5 giovani di Reggio Calabria

Ci sono anche 5 ragazzi di Reggio Calabria tra i 34 giovani tra i 17 e i 19 anni risultati positivi al Covid dopo aver trascorso una vacanza nel villaggio turistico “Ippocampo Beach”, a Manfredonia, in provincia di Foggia. A fine giugno è scattata l’esecuzione del protocollo dopo che alcuni di loro avevano accusato sintomi riconducibili al virus. E così, su 400 tamponi effettuati, in 34 sono risultati positivi. Ma la situazione è “sotto controllo” secondo quanto riferito dalla Regione Puglia, che si è poi immediatamente attivata per eseguire le procedure richieste.

Anche i 5 ragazzi provenienti da Reggio Calabria (precisamente da Martone, paesino di circa 500 abitanti tra Grotteria e Gioisa Jonica) stanno bene e non accusano alcun sintomo. Uno di loro ai microfoni di StrettoWeb ha spiegato com’è andata. Erano 7 in vacanza, 5 sono positivi e 2 in quarantena. Stanno eseguendo le procedure anti-Covid previste, rispettando l’isolamento, e attendono di negativizzarsi. Il soggiorno all’interno della struttura turistica è avvenuto dal 24 giugno all’1 luglio e la scoperta del focolaio è arrivata in seguito alla comunicazione di uno dei 34, che ha avvertito gli altri di aver contratto il virus. Da lì, i contatti hanno effettuato i tamponi e scoperto la positività. 4 dei 5 ragazzi erano vaccinati solo con prima dose, non hanno accusato alcun sintomo e aspettano soltanto l’ok dell’Asp – con tampone negativo – per tornare ad uscire.