fbpx

Tuca-Tuca batte Tiki-Taka! L’Italia è in finale di Euro 2021, Spagna eliminata ai rigori: 120′ di tensione si tramutano in lacrime di gioia!

Italia-Spagna Foto di Carl Recine / Ansa

L’Italia è in finale di Euro 2021! Spagna battuta ai calci di rigore dopo 120 minuti di pura tensione: Donnarumma decisivo su Morata, Jorginho spiazza Unai Simon e la parte azzurra di Wembley esplode

Italia-Spagna, mai una partita come tante, specie se c’è in palio il primo pass per la finale di Euro 2021. Sembra un segno del destino, sarebbe stata la gara di Raffaella Carrà, scomparsa ieri improvvisamente, amatissima da entrambe le nazioni. Dopo 120′ minuti di tensione non poteva che finire così, dopo i calci di rigore: “la fiesta fantastica” è tricolore, Tuca-Tuca batte Tiki-Taka, per questa notte è bello fare l’amore SOLO da Trieste in giù!

Primo tempo quasi interamente di marca iberica. La Spagna palleggia bene, con calma, fa correre gli azzurri ma non si rende pericolosa. L’Italia, dal canto suo, per la prima volta dall’inizio dell’Europeo non riesce a mettere la palla a terra e costruire. I lanci lunghi non portano grandi risultati anzi, la ‘Roja’ ha più facilità a recuperare la palla e fa correre un brivido lungo la schiena dei tifosi azzurri con una conclusione da distanza ravvicinata di Dani Olmo disinnescata da Donnarumma. L’unica palla gol nitida l’Italia la costruisce sulla sinistra con Insigne che serve Emerson che centra la traversa. Si va negli spogliatoi con le idee confuse in casa Italia, Mancini medita qualche cambio tattico ma sceglie di dare fiducia ai suoi 11.

Foto Ansa

Nella ripresa il copione non cambia, ma la Spagna inizia ad alzare il baricentro e soffre di più dietro. Il primo contropiede azzurro diventa letale: Insigne serve Immobile, un rimpallo favorisce Chiesa che dal lato corto sinistro dell’area rientra e piazza la palla, a giro, alle spalle di Unai Simon. Esplode la parte azzurra di Wembley dopo 1 ora di sofferenza. Gli azzurri reggono bene, ma al primo errore vengono puniti: imbucata di Danilo Olmo per Morata che buca la difesa e supera Donnarumma per l’1-1. Gli ultimi 10 minuti scivolano senza grandi emozioni e si va ai supplementari. Nemmeno altri 30 minuti servono a sbloccare la gara, con un super Donnarumma ancora su Dani Olmo. Gli azzurri sprecano le rare occasioni in contropiede e si va ai rigori. Locatelli sbaglia il primo, Dani Olmo fa il primo errore della partita e tira alto. Belotti segna, Gerard Moreno pure. Bonucci freddissimo, Thiago fa anche meglio. Bernardeschi la mette sotto la traversa, Morata sbaglia. Il rigore decisivo è sui piedi del miglior rigorista azzurro: Jorginho spiazza Unai Simon. L’ITALIA E’ IN FINALE DI EURO 2021!