fbpx

Elezioni Regionali Calabria, le liti del centrodestra fanno tremare Occhiuto: Fratelli d’Italia vuole Wanda Ferro

walda ferro lollobrigida

Elezioni Regionali Calabria, il capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera Francesco Lollobrigida chiede di discutere nuovamente la candidatura per la presidenza della Regione

In Calabria puntate su Wanda Ferro? “I sondaggi ci danno come primo partito. Dopo quello che è accaduto bisognerà riparlarne“. Così Francesco Lollobrigida, capogruppo di Fratelli d’Italia alla Camera dei Deputati, ha risposto a una domanda di Concetto Vecchio in un’intervista pubblicata stamattina su “la Repubblica“. Poche parole, ma sufficienti a scatenare il putiferio nella coalizione di centrodestra che aveva già individuato in Roberto Occhiuto il candidato alla presidenza della Regione, in vista delle elezioni Regionali dell’autunno (10 ottobre, Covid permettendo).

Le discussioni in corso tra Lega e Fratelli d’Italia, pur non coinvolgendo in modo diretto Forza Italia di cui Occhiuto è espressione, rischiano di complicare le cose a meno di tre mesi dalle elezioni. I partiti del centrodestra sono consapevoli di avere la vittoria in pugno, a prescindere dal candidato, visti gli assetti della politica locale e nazionale e soprattutto alla luce dei continui autogol della sinistra. In Calabria, infatti, un Pd autolesionista ha rinunciato all’ottimo profilo di Nicola Irto, già lanciato da mesi in campagna elettorale con concrete ambizioni di successo, pur di ottenere un accordo insignificante con un Movimento 5 Stelle che in tutte le elezioni Regionali e Amministrative in Calabria non ha mai avuto un voto in più di quelli dei più stretti familiari dei suoi candidati. La candidatura di De Magistris, inoltre, frantumerà il mondo della sinistra portando una buona fetta dell’elettorato a votare per il sindaco uscente di Napoli, lasciando così Amalia Bruni (Pd e M5S) in enorme difficoltà (arriverà addirittura terza?).

Il centrodestra, quindi, è consapevole di scegliere non solo il candidato, ma con ogni probabilità il nuovo Presidente della Regione. Fratelli d’Italia ha in Wanda Ferro la sua migliore espressione sul territorio calabrese, anche perchè è donna, deputata e politica navigata proprio come Jole Santelli, che ogni calabrese perbene oggi rimpiange a maggior ragione dopo l’infausta parentesi di Spirlì. Nelle logiche politiche dei partiti, però, Forza Italia ha in Calabria la sua principale roccaforte nazionale e la scelta di Occhiuto ha già superato tutti gli ostacoli: anche lui è deputato, anche lui esperto e navigato, apprezzato in modo bipartisan per le sue attività parlamentari anche dal mondo moderato del centrosinistra.

Chi la spunterà?

La partita, a quanto pare, è ancora aperta.

Green Pass, Fratelli d’Italia: “logica segregazionista indegna di Stato liberale. Sotto i 40 anni nessuno deve fare il vaccino”