fbpx

Di Lorenzo campione d’Europa con l’Italia, Cirillo lo sapeva: “sono stato sei mesi con lui alla Reggina…”

cirillo e di lorenzo

L’ex difensore della Reggina esalta Giovanni Di Lorenzo, campione d’Europa con l’Italia: lui lo aveva già notato in quei pochi mesi in riva allo Stretto

Giovanni Di Lorenzo è uno degli eroi di Wembley. Il terzino del Napoli è stato tra i protagonisti della vittoria dell’Italia all’Europeo. C’era chi diversi anni fa lo aveva visto dal vivo con l’occhio del giocatore esperto e maturo. E già aveva notato qualcosa. Il riferimento è a Bruno Cirillo, storica e indimenticata bandiera della Reggina che prima di chiudere la carriera è arrivato a dare una mano – insieme agli amici Belardi e Aronica – agli amaranto, decisamente pericolanti. Tra coloro a cui i tre dovevano fare da chioccia c’era anche un giovane Di Lorenzo.

Ma Cirillo, come detto, aveva già visto in lui qualcosa: “Ho giocato con lui alla Reggina per sei mesi, gli ultimi della mia carriera – ha detto a Radio Kiss Kiss, durante Radio Goal – Lui era lì, prima di trasferirsi al Matera. Dico la verità: è facile dirlo adesso, ma io sono stato a contatto con lui per quei mesi e già allora si vedeva che poteva fare una bellissima carriera. Sono contento, è un professionista serio ed eccezionale e non si è montato la testa. Si merita tutto il successo che sta avendo”.