fbpx

Calabria, Torromino (FI): “De Magistris nervoso, ha paura di restare senza stipendio”

Luigi de Magistris Foto di Ciro Fusco / Ansa

Torromino: “il movimento ‘demA’ della Calabria non ha idee da proporre per aiutare i lavoratori calabresi, e non trova di meglio da fare che attaccare in modo violento e sguaiato il nostro candidato alla presidenza della Regione, Roberto Occhiuto”

“Il movimento ‘demA’ della Calabria non ha idee da proporre per aiutare i lavoratori calabresi, e non trova di meglio da fare che attaccare in modo violento e sguaiato il nostro candidato alla presidenza della Regione, Roberto Occhiuto“. Lo afferma in una nota Sergio Torromino, deputato calabrese di Forza Italia. “Forse gli amici del sindaco di Napoli non conoscono la storia parlamentare del nostro capogruppo e di Forza Italia, evidentemente a loro sfugge il lavoro costante che in questi anni abbiamo condotto a favore del nostro territorio, con ultimo grande risultato quello degli emendamenti a favore dei tirocinanti calabresi, approvati solo grazie all’impegno e all’azione politica di Occhiuto. De Magistris, dopo qualche anno da anonimo europarlamentare eletto al Sud e dopo la disastrosa esperienza come primo cittadino del capoluogo campano, adesso vorrebbe spiegarci come si aiuta la Calabria e come si deve agire per rilanciare la nostra Regione. Questo atteggiamento aggressivo del movimento ‘demA’ è un evidente segno di nervosismo. Il centrosinistra ha trovato una candidata, e la lista arancione rischia così di arrivare terza, con De Magistris fuori dal Consiglio regionale e dunque senza stipendio. Ecco le priorità malcelate di questi signori che si spacciano per il nuovo”, conclude.