fbpx

Tragedia in Calabria, 22enne travolto e ucciso da un treno: per ore traffico sospeso, accertamenti in corso

morto travolto dal treno

La polizia ferroviaria e la scientifica intervenute sul posto dovranno appurare le dinamiche dell’incidente, anche se dai primi accertamenti sembrerebbe accreditata l’ipotesi del suicidio

Traffico ferroviario sospeso per diverse ore sulla tratta Salerno-Reggio Calabria, dove si è verificato un tragico episodio. Un 22enne di nazionalità pakistana è stato travolto e ucciso da un treno all’altezza di Cetraro. Il drammatico episodio è accaduto attorno alle ore 19,00. Il macchinista del treno Frecciarossa, che viaggiava ad alta velocità verso la stazione di Paola, non ha potuto fermare in tempo il mezzo. L’urto è stato inevitabile e inutili sono stati i soccorsi dei medici del 118. Il corpo del giovane è stato trascinato per diversi metri lungo il binario.

La polizia ferroviaria e la scientifica intervenute sul posto dovranno appurare le dinamiche dell’incidente, anche se dai primi accertamenti sembrerebbe accreditata l’ipotesi del suicidio. A causa dell’incidente due convogli sono stati parzialmente cancellati: l’IC 1511 Roma Termini Reggio Calabria Centrale è stato fermato a limitato a Scalea e con i passeggeri che hanno proseguito il viaggio con il servizio sostitutivo con bus appositamente predisposto fino a Reggio Calabria Centrale, e il regionale 5590 Cosenza – Napoli Centrale sospeso a Paola. Per tutti gli altri convogli si sono invece registrati ritardi fino a 100 minuti.