fbpx

Superlega, Javier Tebas convinto: “Juventus, Barcellona e Real Madrid escluse dalla Champions League”

Foto di Roberto Bregani / Ansa

Javier Tebas commenta la posizione di Juventus, Barcellona e Real Madrid: i 3 club rischiano l’esclusione dalla Champions League

Sanzioni? No, ho la sensazione che la UEFA possa escludere Barcellona, Real Madrid e Juventus dalla prossima Champions League“. Lo ha dichiarato Javier Tebas, presidente della Liga Spagnola, ai microfoni di El Golazo de Gol TV, nella quale è intervenuto a proposito della Superlega. Il dirigente ha commentato la posizione delle due spagnole Barcellona e Real Madrid, unici club insieme alla Juventus ad essere ancora all’interno del progetto Superlega. L’UEFA è pronta a prendere provvedimenti, come già annunciato da tempo. Secondo Tebas i club: “hanno infastidito molti club europei e le istituzioni. L’idea della Superlega è un sogno di Florentino Perez da tempo, non è un tema dato dal Covid come hanno provato a vendercela. Il concetto non è morto. Vogliono che tutto giri attorno ai grandi club e che gli altri siano comparse, che si genuflettano. Sanzioni? Quelli che devono aver paura sono Barcellona, Real Madrid e Juventus. Non voglio immaginare una Champions senza di loro, ma può succedere. Sanzioni economiche? No, la mancata iscrizione alla prossima edizione. Per la situazione che si è creata, ho questa sensazione. Credo che questi tre club saranno esclusi dalla prossima Champions, dovrebbero aver paura“.