fbpx

Juventus, Donnarumma si allontana definitivamente? Szczesny: “il club non mi venderà, sono il 1° portiere”

Foto di Simone Arveda / Ansa

Gigio Donnarumma si allontana dalla Juventus: Szczesny conferma il suo status di primo portiere e parla di pieno appoggio del club

Dove andrà Gigio Donnarumma al termine del suo contratto con il Milan? La domanda, ad oggi, non sembra avere una risposta. Dopo la rottura con il club rossonero, che sembra aver preso in contropiede il giovane portiere e l’agente Mino Raiola, il futuro dell’estremo difensore della nazionale è incerto. Le big europee hanno portieri affidabili, della stessa caratura di Donnarumma e con uno stipendio inferiore (nella maggior parte dei casi) rispetto alle richieste esose che Gigio aveva fatto al Milan. Il Barcellona sembrava essersi fatto avanti, ma la trattativa non è mai andata fino in fondo, così come l’interesse del PSG che ad oggi si scontra con il rinnovo di Keylor Navas di qualche mese fa.

L’unica pista logica sembrava la Juventus. L’arrivo di Allegri sembra però aver raffreddato la pista. Szczesny è ancora il numero 1 bianconero e lo ribadisce in conferenza stampa dal ritiro della Polonia: “dopo un lungo silenzio, ho avuto contatti con la Juve e mi è stato detto che nessuno ha dubbi sulla mia posizione di numero uno. Non cambia nulla su questo argomento: il club conta su di me e non mi venderà al 100%, e anch’io, da parte mia, intendo restare. Disposizione perfetta. Allegri? Non so se sarà decisivo, ma è sicuramente importante. Ci stimiamo a vicenda e in passato abbiamo avuto una grande collaborazione. Penso che Allegri mi apprezzi non solo come un portiere ma come un essere umano. Per lui quest’ultimo aspetto è molto importante“.