fbpx

Reggio Calabria, Labate (Confcommercio): “solidarietà al titolare della tabaccheria vittima di un grave atto intimidatorio”

Lorenzo Labate

Confcommercio di Reggio Calabria esprime solidarietà al titolare della tabaccheria di Ravagnese vittima di un grave atto intimidatorio

“Siamo molto addolorati per quanto accaduto“, dichiara il Presidente di Confcommercio Lorenzo Labate – e come Confcommercio, associandoci al messaggio del Presidente Giuseppe Bagnato della Federazione provinciale Tabaccai, “teniamo ad esprimere solidarietà e vicinanza al titolare dell’esercizio. Dare fuoco ad un esercizio commerciale con lo scopo di convincere il titolare a vendere è un gesto vile, un’azione di violenza estrema messa in atto con disinvoltura e purtroppo frequenza nella nostra città”. Un’azione che, continua Labate “grazie al lavoro delle Forze dell’Ordine, ha visto immediatamente individuati ed arrestati i colpevoli ma che, come pure si legge nell’ordinanza di custodia cautelare, rappresenta la dimostrazione della sfrontatezza mafiosa che non ammette forme di opposizione, che pretende e reagisce, specie con violenza, per sbaragliare la concorrenza”. A colpire è la superficialità ed il disprezzo per la vita altrui con cui vengono compiuti questi atti – conclude Labate. “Siamo vicini ai titolari dell’esercizio ed assieme a FIT ci adopereremo a loro fianco per le necessità del caso. L’invito è a non farsi scoraggiare ed a riprendere l’attività con sempre maggiore determinazione. Allo stesso tempo, rivolgiamo un plauso all’azione che quotidianamente le Forze dell’Ordine – alle quali Confcommercio assicura sostegno e collaborazione – pongono in essere per garantire la sicurezza della collettività”, conclude.