fbpx

Reggio Calabria, il giovane Antonio con la sindrome di Down riprende il suo tirocinio presso la Decathlon di Gioia Tauro [FOTO]

/

Antonio Barbieri, giovane con la sindrome di Down, di AIPD Reggio Calabria Onlus riprende la sua esperienza di tirocinio formativo presso la Decathlon di Gioia Tauro

Si riparte! Oggi Antonio Barbieri, giovane con la sindrome di Down, di AIPD Reggio Calabria Onlus riprende la sua esperienza di tirocinio formativo presso la Decathlon di Gioia Tauro, iniziata a settembre 2020, ma interrotta nei mesi invernali a causa delle restrizioni dovute alla pandemia da Covid-19. Con grande emozione, la famiglia AIPD e il team della Decathlon, possono finalmente proseguire il progetto avviato dal Servizio di Inserimento Lavorativo (SIL) di AIPD Reggio Calabria Onlus, che vede Antonio inserito nel reparto running/walking/roller con la mansione di aiuto commesso.

Questa esperienza è resa possibile grazie all’accordo sottoscritto tra la catena di negozi di articoli sportivi e AIPD che da anni, attraverso il SIL si occupa di:
• consulenza e sostegno alle persone con sindrome di Down e alle loro famiglie;
• informare e sensibilizzare le aziende sul tema;
• promuovere e monitorare gli inserimenti lavorativi;
• curare un archivio di documentazione legislativa in merito al tema del lavoro;
• mantenere rapporti con le amministrazioni pubbliche locali.

L’inserimento lavorativo di Antonio e la formazione dei dipendenti Decathlon vengono supportati e monitorati dalla psicologa D.ssa Alessandra Stelitano, psicologa dell’AIPD Reggio Calabria Onlus. Si ringrazia la Decathlon Gioia Tauro per la gentilezza e competenza dei suoi collaboratori interni e AIPD sede Nazionale – in particolare la D.ssa Monica Berarducci responsabile dell’Osservatorio sul Mondo del Lavoro di AIPD nazionale – per il supporto costante che hanno profuso.