fbpx

Euro 2021, i numeri di maglia dei calciatori dell’Italia: Donnarumma non raccoglie l’eredità di Buffon, a Insigne il più pesante

Italia Nazionale Foto di Elisabetta Baracchi / Ansa

Comunicati i numeri di maglia dei calciatori dell’Italia per Euro 2021: niente n°1 a Donnarumma, a Insigne l’onore e l’onere della 10

Nella tarda notte di ieri Roberto Mancini ha comunicato la lista dei 26 convocati dell’Italia per Euro 2021. Il prossimo 4 giugno gli azzurri scenderanno in campo contro la Repubblica Ceca per l’ultima delle amichevoli di avvicinamento al torneo, passo conclusivo in vista dell’esordio dell’11 giugno contro la Turchia. Insieme alla lista dei convocati, è stata pubblicata anche quella dei numeri di maglia scelti dai calciatori che compongono la rosa degli azzurri. Il primo che salta all’occhio è quello di Gigio Donnarruma che, per il suo primo grande torneo con la Nazionale, ha scelto di non raccogliere l’eredità di Gigi Buffon: niente numero 1 (finito a Sirigu), scelto il 21. In difesa Bonucci e Chiellini hanno mantenuto il 19 e il 3, mentre il nuovo arrivato Toloi ha preso il 25. A centrocampo Verratti ha preso il 6, Pellegrini il 7, Jorginho l’8. In attacco Belotti sarà il n°9, Immobile contro ogni scaramanzia conferma il suo 17, mentre Lorenzo Insigne porterà sulle sue spalle l’onore e l’onere della numero 10. Il baby bomber Raspadori, aggregato dell’ultimo minuto, ha scelto la numero 22.

Euro 2021, la lista dei numeri di maglia dei calciatori dell’Italia:

Portieri: Gianluigi Donnarumma (21), Alex Meret (26), Salvatore Sirigu (1);

Difensori: Francesco Acerbi (15), Alessandro Bastoni (23), Leonardo Bonucci (19), Giorgio Chiellini (3), Giovanni Di Lorenzo (2), Emerson Palmieri (13), Alessandro Florenzi (24), Leonardo Spinazzola (4), Rafael Toloi (25);

Centrocampisti: Nicolò Barella (18), Bryan Cristante (16), Frello Jorge Luiz Jorginho (8), Manuel Locatelli (5), Lorenzo Pellegrini (7), Stefano Sensi (12), Marco Verratti (6);

Attaccanti: Andrea Belotti (9), Domenico Berardi (11), Federico Bernardeschi (20), Federico Chiesa (14), Ciro Immobile (17), Lorenzo Insigne (10), Giacomo Raspadori (22).