fbpx

La Sicilia celebra i 100 anni della FIP con una lista di 300 sportivi: incredibile dimenticarsi di Salvatore Genovese!

Foto di Davide Iurato / Pallacanestro Viola

La Regione Sicilia ha deciso di celebrare i 100 anni della Fip con una lista di 300 sportivi: incredibile la scelta di lasciare fuori Salvatore Genovese

La Sicilia è stata l’unica Regione ad istituire una premiazione interna per celebrare il centenario della FIP. È stata selezionata una lista con oltre 300 nomi ribattezzati “Testimoni del centenario” nella quale sono state inserite diverse personalità di spicco dello sport siciliano. In molti però sono rimasti fuori (per scelta o per dimenticanza?), anche diversi nomi illustri che hanno fatto rumore. Qualcuno, come l’allenatore Francesco Anselmo, è stato inserito successivamente dopo aver espresso il proprio disappunto. Sono stati in molti fra personalità e società ad aver espresso la propria contrarietà alla lista, nomi sui quali preferiamo non dilungarci.

Dispiace però non vedere inserito il nome di Salvatore Genovese, cestista che attualmente milita nella Pallacanestro Viola e che è stato un pilastro della salvezza conquistata quest’anno. ‘Il Bomber’ è uno dei massimi esponenti del basket siculo, ha visto da giovanissimo la Serie A con il Messina giocando fianco a fianco con ex NBA, ha viaggiato per tutta l’Italia calcando i prestigiosi parquet di Varese, Bologna (Fortitudo) e Cremona fra le tante. ‘Totò’ ha espresso il suo disappunto, come sempre in maniera signorile, attraverso i social: “ringrazio il comitato FIP Sicilia per non avermi inserito in questo elenco. Vedo tanti nomi illustri di tanti amici, come quello di Giacomo Genovese che merita questo e tanti altri riconoscimenti per il lavoro svolto in tutta Italia. Sinceramente, ritengo che questa sia un’occasione importante per dare visibilità al movimento siciliano ed è stata un’occasione sprecata, un elenco fatto con poca attenzione“.