fbpx

Le favorite di Euro 2021: l’ombra della Francia sul cammino dell’Italia, flop CR7 e un’outsider terribile

Poland vs Italy Foto di Adam Warzawa EPA/ POLAND OUT / Ansa

I pronostici di Euro 2021, le possibili qualificate agli ottavi e il cammino delle big verso la finale: l’ombra della Francia sulla strada dell’Italia

Sei gironi, ventiquattro squadre e tanto spettacolo. E’ Euro 2021, una vetrina prestigiosa pronta a offrire emozioni e colpi di scena dall’11 giugno all’11 luglio: un mese esatto di grande calcio nel corso del quale l’Italia di Roberto Mancini proverà a regalare a rendere indimenticabile questa estate per i tifosi azzurri. Inserita nel Gruppo A, la Nazionale dovrà vedersela con Svizzera, Turchia e Galles per strappare un posto per gli ottavi di finale, dove si qualificheranno le prime due di ogni girone oltre alle quattro migliori terze. Chiellini e compagni partono senza dubbio con i favori del pronostico, ma guai a sottovalutare avversari che sanno come far male in qualsiasi situazione. Così come nel raggruppamento degli azzurri, anche negli altri regna l’incertezza riguardo le squadre che si qualificheranno alla fase a eliminazione diretta, giocando un po’ si potrebbe provare a capire come si evolverà la manifestazione, lanciandosi in ipotesi basate sulla forza delle singole nazionali e sugli accoppiamenti già definiti per regolamento.

Giocatori Italia Nazionale

Foto di Elisabetta Baracchi / Ansa

Le possibili nazionali qualificate agli ottavi di finale

GRUPPO A – Favorita d’obbligo è l’Italia considerando gli ultimi risultati ottenuti dalla squadra di Mancini. Gli azzurri non perdono da 27 partite e hanno una striscia aperta di 8 vittorie consecutive, ma dovranno stare bene attenti a Turchia e Svizzera che, sulla carta, si giocheranno il secondo posto. Più staccato il Galles, che proverà a ribaltare il pronostico puntando su Bale e Ramsey.
Qualificate: Italia 1ª e Turchia 2ª, Svizzera come migliore 3ª

GRUPPO B – In un gruppo in cui il Belgio è senza dubbio la favorita d’obbligo, grande bagarre si prospetta per il secondo posto che potrebbe essere una questione tra Russia e Danimarca, con quest’ultimi leggermente favoriti considerando i giocatori a disposizione. I russi potrebbero comunque conquistare un pass come migliore terza, mentre la Finlandia appare al momento la nazionale meno quotata del girone.
Qualificate: Belgio 1ª e Danimarca 2ª, Russia come migliore 3ª

GRUPPO C – Grande attesa per questo raggruppamento, dove il primo posto non è affatto scontato. Se lo giocheranno Ucraina e la possibile outsider Austria, che potrebbe davvero sorprendere l’eterna incompiuta Olanda. Alaba e compagni hanno tutte le carte in regola per mettere in difficoltà gli Orange, che dovrebbero comunque accedere al turno successivo come una delle migliori terze. La Macedonia del Nord non sembra in grado di mettere in difficoltà le altre squadre, per Pandev e compagni si prospetta l’ultimo posto in classifica.
Qualificate: Ucraina 1ª e Austria 2ª, Olanda possibile 3ª

GRUPPO D – Inghilterra favorita d’obbligo in questo raggruppamento, ma guai ad escludere la Croazia dalla lotta per il primo posto. Modric e compagni partono leggermente dietro gli inglesi di Southgate, ma le sorprese potrebbero non mancare. Queste due nazionali dovrebbero monopolizzare i primi due posti, con Scozia e Repubblica Ceca a caccia di uno dei quattro posti come migliore terza, anche se difficilmente dovrebbero conquistarlo.
Qualificate: Inghilterra 1ª e Croazia 2ª

GRUPPO E – Altro raggruppamento piuttosto difficile da pronosticare, soprattutto considerando i problemi della Spagna dopo la positività al Covid di Busquets. Per questi motivi, le Furie Rosse non appaiono come favorite per il primo posto e potrebbero addirittura chiudere dietro la Polonia di Lewandowski. Guai infine a sottovalutare la Svezia, seppur quest’ultima orfana di Ibrahimovic. Poche chances per la Slovacchia, decisamente più indietro rispetto alle avversarie.
Qualificate: Polonia 1ª e Spagna 2ª, Svezia come migliore 3ª

GRUPPO F – Questo è senza dubbio il girone di ferro di Euro 2021, considerando la presenza dei campioni del mondo della Francia, dei campioni d’Europa del Portogallo e della Germania. Complicatissimo indovinare chi chiuderà davanti a tutti, anche se la selezione di Deschamps appare leggermente favorita davanti alla Germania. La forza delle avversarie potrebbe sancire la clamorosa eliminazione del Portogallo, considerando soprattutto lo scarso stato di forma di Cristiano Ronaldo palesato nelle ultime gare di Serie A. Tutto si risolverà sul filo del rasoio in un girone dove l’Ungheria appare senza dubbio come la squadra materasso.
Qualificate: Francia 1ª e Germania 2ª

Ronaldo

Foto di Jose Sena Goulao / Ansa

Le chances delle big verso la finale di Euro 2021

Cristiano Ronaldo e il Portogallo fuori dalle migliori 16 e un’outsider pronta a sorprendere, sono queste le possibili sorprese degli ottavi di Euro 2021 in cui con ogni probabilità dovrebbe esserci l’Italia. Gli azzurri potrebbero finire in una parte di tabellone complicata, trovandosi a sfidare prima l’Austria e poi il Belgio ai quarti, con la possibile sfida con la Francia in semifinale. La formazione di Deschamps invece potrebbe trovarsi di fronte l’Olanda e la Spagna prima dell’Italia, dunque un cammino forse ancora più complicato rispetto a quello degli azzurri. Inghilterra e Germania invece dovrebbero sfidarsi agli ottavi nel caso in cui gli inglesi vincano il proprio girone e i tedeschi si piazzino alle spalle della Francia, in tal caso la vincente dello scontro diretto potrebbe avere la strada spianata verso la finale di Euro 2021. Occhio però ad una possibile outsider nella parte bassa di tabellone, dove la Danimarca di Eriksen e la Polonia di Lewandowski potrebbero giocare uno scherzetto alle big, al pari dell’Ucraina del ct Shevchenko. Ecco dunque le chances delle big verso la finale di Euro 2021 (più stellette una nazionale ha e più possibilità ha di arrivare all’ultimo atto della competizione):

Italia: ⭐️⭐️⭐️
Belgio: ⭐️⭐️
Francia: ⭐️⭐️⭐️⭐️
Spagna: ⭐️
Inghilterra: ⭐️⭐️⭐️⭐️
Germania: ⭐️⭐️⭐️⭐️

nazionale-francese-mbappè

Foto di Christophe Petit Tesson / Ansa