fbpx

Reggio Calabria, -2 all’apertura di “Giò Pò”: il primo “Ristorante in bottega” della città. Aperta oggi la prima forma di Parmigiano Reggiano 40 mesi – FOTO e VIDEO

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Reggio Calabria, cresce l’attesa per l’apertura di “Giò Pò”: Giovedì 3 Giugno apre i battenti il primo “Ristorante in bottega” della città. Le immagini del locale e il momento dell’apertura della prima forma di Parmigiano Reggiano 40 mesi

Mancano solo due giorni all’apertura del primo “Ristorante in bottega” di Reggio Calabria: da “Gio Pò“, sito in Via Giuseppe Reale n° 52 (ex via prolungamento Aschenez), è tutto pronto per l’apertura al pubblico in programma per le 08:30 di Giovedì 3 Giugno. Stamattina, per l’occasione, il salumiere del locale ha aperto la prima forma di Parmigiano Reggiano 40 mesi preparando le prime porzioni del ghiotto formaggio in vista dell’apertura del locale.

Si tratta di un ristorante in bottega in cui sarà possibile non solo trovare prodotti di alta qualità, ma anche degustare le migliori delizie per il palato direttamente in loco, comodamente seduti nei tavolini del locale. La meravigliosa bottega, infatti, presenta una vastissima gamma di prodotti alimentari di alta fascia: non solo salumi e formaggi, ma anche pasta, riso, legumi, frutta secca, miele, marmellate, creme e una ricchissima selezione di vini, spumanti e specialità locali di tutte le Regioni d’Italia, con molti prodotti di natura biologica e rivolti ad un pubblico particolarmente attento al sapore e alla qualità dei prodotti gastronomici ed alimentari. 

In un ambiente caldo e accogliente, “Gio Pò” coccolerà gli avventori con una cucina raffinata e basata su materie prime selezionatissime e con uno staff particolarmente attento alle richieste dei clienti. StrettoWeb, in anteprima, trasporta i reggini all’interno del nuovo locale che con grande coraggio apre i battenti in un periodo storico molto difficile, alzando una nuova saracinesca e generando un indotto non indifferente per un così importante investimento mentre molti altri sono tristemente costretti a chiudere per sempre. Una grande sfida all’insegna del gusto, una scommessa per Reggio Calabria che adesso è chiamata a rispondere con le giuste attenzioni.

Articolo pubbliredazionale

Reggio Calabria, da Giò Pò l’apertura della prima forma di Parmigiano Reggiano 40 mesi: le immagini dietro le quinte [VIDEO]

Reggio Calabria, -1 all’apertura di “Giò Pò”: disossato il primo prosciutto crudo San Daniele del “Ristorante in bottega” che domattina apre al pubblico – FOTO e VIDEO

Reggio Calabria, tutti pazzi per “Giò Pò”: il primo Ristorante in bottega della città ha aperto stamattina ed è subito boom – FOTO e VIDEO