fbpx

Caos all’ospedale di Locri, la denuncia del sindaco Calabrese: “familiari di un degente picchiano il medico chirurgo e devastano il reparto”

Medico aggredito

Caos all’ospedale di Locri, la denuncia del sindaco Calabrese: “familiari di un degente picchiano il medico chirurgo e devastano il reparto. Sul posto immediato intervento dei Carabinieri che hanno già individuato i tre aggressori”

Denuncia pubblica del sindaco di Locri, Giovanni Calabrese: “far West all’Ospedale dove familiari di un degente picchiano il medico chirurgo e devastano il reparto. Sul posto immediato intervento dei Carabinieri che hanno già individuato i tre aggressori. Tutto ciò è inaccettabile. Servono pene immediate ed esemplari – scrive sul proprio profilo facebook- per questi soggetti che sfogano i loro istinti animaleschi contro il personale ospedaliero che ancora una volta viene preso di mira dalla follia umana. Purtroppo, ancora una volta, gli aggressori torneranno tranquillamente nelle loro abitazioni Questa è l’Italia che non funziona. Vicinanza e solidarietà al medico aggredito ed a tutto il personale ospedaliero”, conclude.