fbpx

Donnarumma ad un passo dal PSG: contratto fuori categoria, italiane tagliate fuori! Ma dovrà giocarsi il posto

Gigio Donnarumma Foto di Paolo Magni / Ansa

Gigio Donnarumma ad un passo dal PSG, già domani la possibile fumata bianca: contratto fuori categoria per le italiane, ma dovrà giocarsi il posto con Keylor Navas

Il tormentone estivo sulla prossima squadra di Gigio Donnarumma è quasi concluso. Come annunciato da Gianluca Di Marzio, nel corso della trasmissione Sky ‘Calciomercato – L’originale’, il portiere italiano è ad un passo dal PSG. Svincolatosi dal Milan al termine del contratto, a causa del lungo tira e molla fra l’agente Mino Raiola e la società rossonera, il giovane portiere che sarà presto impegnato a Euro 2021 sembra aver trovato una squadra in grado di accettare le proprie richieste economiche. Diverse big, fra le quali anche la Juventus, avevano drizzato le antenne dopo che il Milan aveva annunciato l’addio dell’estremo difensore cresciuto nel proprio vivaio, ma le cifre richieste dal duo Raiola-Donnarumma sono apparse fuori mercato per l’Italia: 12 milioni l’anno più eventuali bonus alla firma per l’agente.

Cifre che solo il PSG è sembrato disposto ad assecondare. Di Marzio ha parlato di un contratto di 5 anni da 12 milioni a stagione, compresi bonus facilmente raggiungibili. Nell’accordo ce ne sarebbero altri più difficili che farebbero lievitare ancor di più lo stipendio del giovane portiere. Raiola avrebbe richiesto un ulteriore aumento: risolto l’ultimo nodo e senza l’improbabile rialzo in extremis del Barcellona, già nella giornata di domani potrebbe arrivare la chiusura. Il club francese ha da poco rinnovato il contratto del suo portiere Keylor Navas, uno dei migliori del campionato francese e della scorsa Champions League. Su questo punto i parigini sono stati chiari: Donnarumma non sarà il titolare fisso ma dovrà giocarsi il posto con il portiere costaricano.