fbpx

Coronavirus in Italia, prosegue la discesa: incidenza sotto i 30, tutte le Regioni a rischio basso tranne una

italia zona bianca

Continuano a scendere e migliorare i numeri dell’emergenza Coronavirus in Italia: si abbassa ancora l’incidenza, stabile l’Rt

Prosegue, come prevedibile, la discesa dei numeri in Italia per quanto riguarda l’emergenza Coronavirus. I dati presenti nella bozza di monitoraggio Iss-Ministero della Salute, ora all’esame della cabina di regia e che saranno presentati nella giornata odierna, portano alla luce un ulteriore abbassamento dell’incidenza – tra i più importanti da considerare – che scende sotto i 30 e si ferma a 26, dopo il 32 della scorsa settimana. Stabile invece l’Rt nazionale, allo stesso valore di sette giorni fa: 0.68.

Tutte le Regioni e le province autonome sono classificate a rischio basso tranne una, la Sardegna, a rischio moderato. Per quanto concerne i ricoveri, tutte sono invece sotto la soglia critica. Il tasso di occupazione in terapia intensiva è 8%, al di sotto, con una diminuzione nel numero di persone ricoverate che passa da 1.033 (31/05/2021) a 688 (08/06/2021). Il tasso di occupazione in aree mediche a livello nazionale scende ulteriormente (8%). Il numero di persone ricoverate in queste aree passa da 6.482 (31/05/2021) a 4.685 (08/06/2021).