fbpx

ULTIM’ORA – Eruzione in atto a Stromboli, violenta esplosione scuote le isole Eolie

/

Stromboli: una violenta esplosione è stata avvertita pochi minuti alle Isole Eolie

Una violenta esplosione è stata avvertita pochi minuti fa sull’isola di Stromboli. L’esplosione con lancio di lapilli incandescenti e fuoriuscita di lava, ha scosso le Isole Eolie. La colata, che sta scendendo a mare, lungo la sciara del fuoco, una zona desertica dell’isola, ha provocato anche una frana. Da lontano e addirittura anche da Sicilia e Calabria è ben visibile una enorme nube di fumo e cenere. La popolazione è preoccupata da questi fenomeni dopo lo tsunami del 30 dicembre 2002, provocato dall’eruzione dello Stromboli.

Esplosione Stromboli, un abitante: “forte eruzione ma senza boato, il cielo si è oscurato”

C’è stata una forte eruzione ma senza boato. Si è alzato un grossissimo nuvolone che però si è riversato sul lato di Stromboli, sul lato di Ginostra dove vivo io non è successo nulla“. A parlare con l’Adnkronos è Gianluca Giuffrè, un abitante di Ginostra, che commenta la nuova eruzione del vulcano. “In questo momento il cielo si è oscurato – dice – sta cadendo sabbia, leggermente bagnata, segno evidente che tutto il materiale caduto in mare è risalito con il vapore acqueo. Ora stiamo cercando di appurare l’enittà del fenomeno”. “Sul villaggio di Ginostra per fortuna non è successo niente ma tutti i sentieri sono pieni di erbacce e se fosse caduto del materiale incandescente su Ginostra, come la volta scorsa, si sarebbe bruciato tutto perché le vie dei fuga ci sarebbero state precluse“.

L’isola di Stromboli: storia, fascino e tradizioni del “Faro del Mediterraneo”. Dalle suggestive spiagge nere all’energica attività vulcanica [FOTOGALLERY]