fbpx

Swiatek da paura! Successo impressionante nella finale femminile degli Internazionali d’Italia: doppio bagel alla Pliskova

Foto di Ettore Ferrari / Ansa

Iga Swiatek domina la finale femminile degli Internazionali d’Italia: la tennista polacca batte con un doppio 6-0 Karolina Pliskova

Una finale femminile senza storia quella andata in scena nel pomeriggio degli Internazionali d’Italia. La solita incertezza del tabellone femminile ha dato vita ad un match che sulla carta sembrava davvero interessante: da una parte la giovanissima campionessa del Roland Garros, la 19enne polacca Iga Swiatek; dall’altra l’esperta Karolina Pliskova che a Roma ha vinto 2 anni fa e nella passata edizione ha raggiunto la finale dovendosi ritirare per infortunio contro la Halep. Una sfida attesa, specialmente in ottica Roland Garros, ma che ha deluso le aspettative. Appena 46 minuti di match nel quale la Swiatek ha fatto il bello e il cattivo tempo, dominando ogni scambio sbagliando davvero pochissimo. Il punteggio la dice lunga: doppio bagel, 6-0 / 6-0, la peggior sconfitta nella carriera di una Karolina Pliskova letteralmente non pervenuta. Il servizio della ceca fa cilecca, possibile un problema fisico che ne abbia limitato le prestazioni oggi. Grande felicità invece per Iga Swiatek che entra in top 10 grazie ad un successo straripante che la rende la favorita numero 1 per il bis a Parigi.