fbpx

Milan, occasione divorata! Contro il Cagliari è 0-0: la Champions passa da Bergamo, dove il ciclo Pioli è iniziato

Foto di Matteo Bazzi / Ansa

Il Milan spreca il primo match point per l’Europa: contro il Cagliari (già salvo), arriva solo uno 0-0. La Champions League passa da Bergamo

Sembrava dover essere una passerella, ma sul red carpet puoi anche inciampare e, sotto gli occhi di tutti, la caduta fa più male. Il Milan spreca una ghiotta occasione di chiudere il discorso Champions in una gara ampiamente alla sua portata. Il Cagliari aveva già appreso la notizia della matematica salvezza, dopo l’1-1 tra Benevento e Crotone, e sarebbe sceso in campo a San Siro senza pressioni. A cuor leggero sì, demotivato no. I sardi hanno onorato la gara, facendo la loro partita ostica e ordinata, sfiorando anche due volte il vantaggio con altrettante parate di Donnarumma. Il Milan ha sentito la pressione di fare risultato, ha avvertito il peso di ogni minuto che scorreva sul cronometro in una gara che non ne voleva sapere di sbloccarsi. Diverse le occasioni create ma, com’è spesso accaduto in stagione, poche quelle realmente pericolose per un Cragno mai realmente impensierito. Il forcing finale porta solo a tanta confusione e qualche rimpianto. L’assenza di Ibrahimovic (stagione finita per lui) si è fatta sentire tanto a livello qualitativo quanto sotto il profilo della leadership. Adesso la qualificazione in Champions League passa da Bergamo, lì dove il ciclo Pioli è iniziato dopo quel roboante 5-0 contro l’Atalanta della passata stagione. La Juventus gioca a Bologna, il Napoli in casa contro il Verona: due gare facili sulla carta, ma come la gara di oggi ha dimostrato, dal risultato sicuramente non scontato. Sarà una 38ª giornata per cuori forti.

RISULTATI 37ª GIORNATA SERIE A

SABATO 15 MAGGIO

Ore 15:00

Genoa-Atalanta 3-4 (9′ Zapata; 26′ Malinovski; 44′ Gosens; 41′, 84′ Shomurodov; 51′ Pasalic; 67′ rig. Pandev)
Spezia-Torino 4-1 (19′ Saponara; 41′ rig., 74′ Nzola; rig. 54′ Belotti; 84′ Erlic )

18:00

Juventus-Inter 3-2 (24′ Cristiano Ronaldo; 35′ rig. Lukaku; 45’+3 Cuadrado; 85′ aut. Chiellini; 87′ rig. Cuadrado)

Ore 20:45

Roma-Lazio 2-0 (42′ Mkhitaryan; 78′ Pedro)

DOMENICA 16 MAGGIO

Ore 12:30

Fiorentina-Napoli 0-2 (56′ Insigne, 67′ aut. Venuti)

Ore 15:00

Benevento-Crotone 1-1 (13′ Lapadula, 93′ Simy)
Udinese-Sampdoria 0-1 (88′ Quagliarella)

Ore 18:00

Parma-Sassuolo 1-3 (25′ rig. Locatelli; 32′ Bruno Alves; 62′ Defrel; 69 Boga)

Ore 20:45

Milan-Cagliari 0-0

LUNEDI’ 17 MAGGIO

Ore 20:45

Verona-Bologna

CLASSIFICA SERIE A

  1. INTER 88
  2. ATALANTA 78
  3. MILAN 76
  4. NAPOLI 76
  5. JUVENTUS 75
  6. LAZIO 67
  7. ROMA 61
  8. SASSUOLO 59
  9. SAMPDORIA 49
  10. VERONA 43
  11. BOLOGNA 40
  12. UDINESE 40
  13. FIORENTINA 39
  14. GENOA 39
  15. SPEZIA 38
  16. CAGLIARI 37
  17. TORINO 35
  18. BENEVENTO 32
  19. CROTONE 22 (R)
  20. PARMA 20 (R)

CLASSIFICA MARCATORI SERIE A

  1. Cristiano Ronaldo 29
  2. Lukaku 23
  3. Muriel 22
  4. Vlahovic 21
  5. Immobile 20
  6. Simy 20
  7. Insigne 19
  8. Berardi 16
  9. Martinez 16
  10. Joao Pedro 16