fbpx

Giro d’Italia, Campenaerts vince in volata a Gorizia! I big rifiatano: domani gran duello Bernal-Yates a Cortina d’Ampezzo

Victor Campenaerts vince in volata la 15ª tappa del Giro d’Italia. I big risparmiano le energie: domani la tappa Sacile-Cortina d’Ampezzo sarà durissima

Il Giro d’Italia scollina in Slovenia per la 15ª tappa posta in mezzo fra lo Zoncolan di ieri e il tappone Sacile-Cortina d’Ampezzo di domani che si prospetta durissimo. Una frazione piuttosto breve, 147 km da percorrere da Grado a Gorizia, ma rivelatasi piuttosto insidiosa. Una maxi caduta nelle fasi iniziali ha annullato il primo sforzo dei fuggitivi: oltre 30 ciclisti finisti sull’asfalto e tanto lavoro per le ambulanze. Finisce così il Giro di Emanuel Bauchmann (6°), capitano della Bora-Hansgrohe, costretto al ritiro. Alla ripartenza riparte la fuga che, per l’8ª volta in 15 gare, va in porto: il successo sul traguardo di Gorizia se lo prende in volata Victor Campenaerts che regala il terzo successo al Giro d’Italia alla Qhubeka Assos dopo Schmid e Nizzolo. Giornata tranquilla per i big di classifica che hanno risparmiato le energie in vista della dura gara di domani nel quale la maglia rosa Egan Bernal e Simon Yates si daranno battaglia, con il siciliano Damiano Caruso chiamato a difendere il terzo posto sul podio.

Classifica generale Giro d’Italia 2021 dopo la 15ª tappa Grado-Gorizia

1) Egan Arley Bernal Gomez 62H13’33”
2) Simon Philip Yates 1’33”
3) Damiano Caruso 1’51”
4) Aleksandr Vlasov 1’57”
5) Hugh John Carthy 2’11”
6) Giulio Ciccone 3’03”
7) Remco Evenepoel 3’52”
8) Daniel Felipe Martinez Poveda 3’54”
9) Tobias Foss 5’37”
10) Attila Valter 7’49”
17) Vincenzo Nibali 14’25”