fbpx

Reggio Calabria, Versace: “con nuova isola pedonale sviluppare sistemi per la mobilità alternativa”

Reggio Calabria, Versace: “con nuova isola pedonale sviluppare sistemi per la mobilità alternativa, amministrazione al lavoro per la rifunzionalizzazione del tapis roulant di via Giudecca”

“La nostra città si appresta a vivere l’avvio della stagione estiva che costituisce certamente uno dei momenti più importanti per il riavvio del circuito socioeconomico e della ripartenza dopo la crisi pandemica che il nostro Paese ed il mondo intero hanno vissuto nell’ultimo anno. In questo senso è fondamentale che l’Amministrazione accompagni questo percorso dando sostegno alle attività attraverso atti e servizi in grado di offrire il giusto supporto alle attività economiche e commerciali, costruendo spazi di socialità in grado di accogliere anche l’utenza turistica che ha dimostrato un trend di crescita significativo negli ultimi anni, purtroppo interrotto dalla crisi Covid che speriamo tutti possa essere considerata una parentesi da mettere alle spalle”. È quanto afferma in una nota il Consigliere comunale Carmelo Versace, nella sua qualità di presidente della Commissione Attività Produttive dell’Amministrazione comunale di Reggio Calabria.

“La delibera approvata dalla Giunta guidata dal sindaco Giuseppe Falcomatà – ha aggiunto Versace – che accoglie la proposta concertata con alcune importanti imprese del territorio, istituendo una nuova area pedonale su Corso Matteotti e dando la possibilità alle stesse di realizzare dei gazebo per utilizzare al meglio gli spazi all’aperto, costituisce un importante segnale di crescita in questo senso. La stagione estiva che ci apprestiamo a vivere – spiega ancora il Presidente della Commissione – segnerà certamente una positiva novità in questo senso, che consentirà ai cittadini ma anche ai turisti di vivere nuovi spazi sottratti al traffico veicolare che costituiranno nuovi centri di aggregazione e socialità in continuità con le altre zone di pregio della città, come il Lungomare Falcomatà, la nuova area del Waterfront, ormai pronta per l’inaugurazione, il Corso Garibaldi, la villa comunale, l’area di Piazza Duomo e via Zecca”.

“A tal proposito l’Amministrazione è già al lavoro per individuare le più opportune modifiche nella gestione dei flussi di traffico veicolare, favorendo sistemi di mobilità leggera e privilegiando l’opportunità per i cittadini di spostarsi per le vie del centro a piedi o con altri mezzi a zero impatto ambientale come ad esempio le biciclette, il cui utilizzo risulta in netta crescita nella nostra città cosi come in tutte le città italiane ed europee. In questo senso riteniamo utile una rifunzionalizzazione delle infrastrutture attualmente esistenti che possono favorire i processi di decongestionamento del traffico veicolare, offrendo una valida alternativa per la mobilità soprattutto negli orari più affollati. Ad esempio il tapis roulant di via Giudecca può rappresentare un valido supporto in questo senso, costituendo un’infrastruttura strategica da utilizzare per diversificare il flusso degli spostamenti. L’obiettivo dell’Amministrazione deve essere quindi quello di risolvere l’annosa questione della manutenzione dell’opera, un’operazione molto onerosa per la quale non sono state previste all’origine, al momento della realizzazione dell’opera, le necessarie somme da imputare per sopperire agli esosi costi di gestione”.

“In questo senso – aggiunge Versace – l’Amministrazione comunale, grazie anche all’attento lavoro promosso dall’Assessore ai Lavori Pubblici Giovanni Muraca, sta procedendo speditamente non solo per la messa a bando del cantiere per il completamento del tapis roulant, nell’ultimo tratto che conduce fino a via Reggio Campi, che è già in fase di gara, ma anche per il reperimento delle somme per la manutenzione straordinaria dell’opera già esistente, che chiaramente dopo un lungo tempo di utilizzo necessità di alcuni interventi straordinari. Credo sia un obiettivo importante da realizzare, per consentire un corretto funzionamento dell’opera, a partire da questa stagione estiva, anche a sostegno della nuova isola pedonale istituita su viale Matteotti, che potrebbe essere molto apprezzata non sono dai cittadini, ma anche dai tanti turisti che quest’estate affolleranno le vie del centro della nostra città”.