fbpx

Disuguaglianze a scuola verso i bimbi disabili, il Consigliere reggino Sera: “insegniamo ai più piccoli ad essere gentili con tutti”

mascherina scuola Foto Ansa

“Tutti abbiamo bisogno di amore e gentilezza. Insegniamo ad amare il prossimo perché l’amore genera amore”: è il messaggio lanciato dal Consigliere comunale Giuseppe Francesco Sera

Trasmettere il senso di rispetto, insegnare ai propri figli a rispettare il prossimo, aiutandolo se è in difficoltà. E’ questo il messaggio che il Consigliere Comunale di Reggio Calabria, Giuseppe Francesco Sera, ha pubblicato tramite i propri canali Facebook. L’educazione dei più piccoli, è vero, passa dalla scuola, ma è soprattutto in famiglia che si forma il carattere e si prendono gli esempi. Di seguito il suo post: “A buon intenditor! Vorrei esporre una situazione. Se i nostri figli non imparano con i bambini che hanno disabilità a scuola e non hanno mai imparato che non tutti sono uguali, forse dovremmo passare 10 minuti stasera a spiegarglielo, perché anche se non lo fanno non vivono con questi ragazzi a scuola, li troveranno sicuramente nella loro vita. Alla luce dei recenti avvenimenti riguardanti l’esclusione di un bambino autistico dalla frequentazione di un viaggio scolastico e di un bambino down espulso dal corso di danza perché non poteva seguire, sento il bisogno di condividerlo. Ci sono ragazzi e ragazze che nessuno invita alle feste di compleanno. Sono bambini che vogliono far parte di una squadra, ma non sono selezionati perché è più importante vincere che includerli. I bambini con disabilità non sono strani, vogliono solo quello che vogliono tutti: essere amati e accettati! Posso fare una domanda? Qualcuno è disposto a copiare e incollare questo messaggio sulla propria bacheca, senza condividerlo, come ho fatto io, per tutti i bambini con disabilità? Bisogna insegnare ai bambini ad essere gentili con tutti, perché tutti abbiamo bisogno di amore e gentilezza. Insegniamo ad amare il prossimo… L’amore genera Amore”.