fbpx

Reggio Calabria, protesta a “Porto Bolaro”: i commercianti abbassano le serrande, “chiudiamo perché vogliamo aprire” [FOTO]

  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
/

Protesta simbolica dei commercianti del “Porto Bolaro”, a Reggio Calabria, contro la scelta di chiudere i locali nei giorni festivi e prefestivi: tutte le foto

Simbolica protesta dei commercianti questa mattina al centro commerciale “Porto Bolaro” a San Leo, a Reggio Calabria. Tutti i locali, alle ore 11, hanno abbassato le serrande per diversi minuti per manifestare contro la chiusura dei negozi nei festivi e prefestivi, mantenuta anche in zona gialla. Come si può vedere dalle immagini a corredo dell’articolo, le attività commerciali all’interno del centro hanno momentaneamente chiuso.

Affissi tra gli spazi interni diversi manifesti con la scritta Chiudiamo per non riaprire. Martedì 11 maggio, alle ore 11, la protesta per riaprire i negozi nei festivi e prefestivi. Incomprensibili le ragioni del decreto – si legge ancora – che continua a far rimanere chiusi nei giorni festivi e prefestivi i punti vendita di tutti i centri commerciali d’Italia. Questi luoghi continuano ad essere sicuri per i lavoratori e i consumatori, per questo abbasseremo le serrande per alcuni minuti. Un gesto simbolico per chiedere al Governo e alla politica di farci tornare subito alla normalità”.