fbpx

Reggio Calabria, muore il pentito Antonino Filocamo. Klaus Davi: “perizia affidata al medico legale Roberto Vaglio”

antonino filocamo

Reggio Calabria, Klaus Davi annuncia: “l’autopsia del cadavere del pentito Tonino Filocamo deceduto ieri a Lecce è stata affidata al medico legale di Nardò Roberto Vaglio”

A quanto apprende Klaus Davi l’autopsia del cadavere del pentito Tonino Filocamo deceduto ieri a Lecce è stata affidata al medico legale di Nardò Roberto Vaglio. Klaus Davi in una nota ha anche detto : “escludo che si sia suicidato . Avremmo dovuto incontrarci a breve forse già settimana prossima. Ci siamo sentiti e scritti venerdì e ci siamo ripromessi che ci saremmo visti a breve. Non era depresso, non aveva nessuna intenzione di suicidarsi. Adorava la sua bambina” Lo dichiara Klaus Davi giornalista e massmediologo. “Lo hanno mandato a Lecce il regno dei Tornese che sono pappa e ciccia con i ‘Riggitani’ con la potentissima Ndrangheta di Reggio. Ho documentato i viaggi di Giorgino De Stefano in Puglia e i suoi legali con esponenti della SCU a Milano. Stare a Lecce è come stare ad Archi, poco ci manca. Come piazza non è proprio l’ideale. Non dico che l’hanno mandato a morire ma insomma…. Lecce non è proprio il luogo ideale. No, qualcosa non torna. “Il massmediologo fu contattato da Filocamo venerdì dopo la puntata di ‘Fatti e Misfatti’ cui aveva partecipato come ospite di Paolo Liguori. “Gli era piaciuta la puntata e l’avevamo commentata insieme. Eravamo rimasti d’accordo di vederci a breve. “E sulla sua pagina facebook posta l’ultimo sms di Filocamo. “Grande Klaus sei il numero 1” inviato da Filocamo a Davi dopo la puntata di ‘Fatti e Misfatti’ dedicata alla ‘Ndrangheta andata in onda venerdi alle 13.30 sulle reti Mediaset..