fbpx

Reggio Calabria, il vergognoso stato delle strade a Bovetto e il grido inascoltato dell’Associazione… “in cammino”: “Abbandonati dal Comune, abbiamo paura per i giovani che passano in bicicletta” [FOTO e VIDEO]

  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
  • Foto StrettoWeb
    Foto StrettoWeb
/

 

Reggio Calabria, voragini enormi in contrada Bovetto, nella strada antistante l’Associazione… “in cammino”: il presidente chiede aiuto al Comune, da cui non ha ricevuto alcuna risposta

Una situazione arrivata ormai al limite, nonostante segnalazioni continue e risposte inesistenti. Eppure, l’Associazione… “in cammino” offre da anni un contributo importante alla comunità di Bovetto e a quelle vicine soprattutto di Saracinello e Croce Valanidi, a Reggio Calabria. Lo fa con iniziative che hanno il compito di far crescere il territorio, all’insegna della cura degli spazi e delle attività per grandi e piccini all’interno di un parco verde con giostrine e spazi di ritrovo.

Parco Associazione in Cammino

Foto StrettoWeb

Però, proprio la strada antistante lo spazio del parco dell’Associazione, Contrada Bovetto (vicino la Chiesa Santa Maria dell’Arco), è diventata impercorribile, ormai da tempo. Voragini enormi che costringono gli automobilisti a gincane improvvise (come si può vedere dalla fotogallery a corredo dell’articolo) per evitare di provocare danni alle auto. Ma, soprattutto, rischi ben più gravi per tutti quei giovani e bambini che con motorini e biciclette percorrono quel tratto di strada più volte al giorno.

E a lamentare con forza questo grave stato di abbandono è proprio il presidente dell’Associazione… “in cammino”, Antonino Anghelone, che ai microfoni di StrettoWeb non le manda a dire a coloro che dovrebbero occuparsi di queste questioni: Antonino Anghelone Presidente Associazione in Cammino“Da diversi anni – afferma– facciamo il bene di questa comunità, con passione e dedizione al lavoro, senza alcuno scopo di lucro ma con il solo obiettivo di veder sorridere gli abitanti del nostro territorio. Tra l’altro, numerose sono le richieste che abbiamo portato avanti per garantire alla zona di poter usufruire di tantissimi servizi essenziali. Iniziative di cui siamo fieri, ovviamente. Non sentiamo, però, di essere ricambiati a dovere da chi dovrebbe garantire il minimo indispensabile a una piccola e umile associazione come la nostra”.

Ed è qui che il presidente entra più nel dettaglio: “Come posso io, che percorro questo tratto di strada continuamente, non preoccuparmi quando vedo passarci bambini e ragazzi con le biciclette? Devono fermarsi, frenare di colpo, per non cadere in una delle enormi buche rischiando di farsi male. Come posso, io, non arrabbiarmi dinanzi a tutti quei concittadini che vengono a spiegarmi che sono stati costretti a cambiare le gomme della propria auto perché completamente danneggiate? E’ una situazione insostenibile, gravata dallo stato di totale abbandono in cui ci sentiamo e troviamo. Da mesi non si contano più le segnalazioni al Comune per provare a risolvere la situazione. Risposte? Nessuna!

Strada dissestata Bovetto (6)

Foto StrettoWeb

“Ci sentiamo presi in giroprosegue il presidente Anghelone – da un’Amministrazione Comunale che qualche anno fa avevamo anche felicemente invitato ad uno dei nostri eventi in grado di raccogliere tutta la comunità. Dai sorrisi di quella sera all’abbandono attuale. Siamo per caso costretti a dover fare tutto da soli? Inizialmente avevamo anche pensato al “fai da te”, scegliendo autonomamente di coprire noi col cemento le enormi e numerosi voragini con – tra l’altro – il rischio di pesanti sanzioni. E’ a questo che ci volete portare? Abbiamo scelto la strada della stampa per far sentire la nostra voce in maniera forte, con la speranza di essere finalmente ascoltati”.

Reggio Calabria: le numerose voragini in Contrada Bovetto, nella strada antistante l’Associazione… “in cammino” [VIDEO]

Reggio Calabria: strada dissestata a Bovetto, di fronte al parco dell’Associazione… “in cammino” [VIDEO]