fbpx

Reggio Calabria, Coolap: “il coordinamento ed i lavoratori della psichiatria continuano a manifestare per i propri diritti e dei pazienti”

Coolap: “lo stato d’incertezza e la condizione economica sempre più precaria ci costringe a tornare a manifestare nei giorni 20 e 21 C.M. presso la sede della direzione generale dell’Asp sita in via Diana a Reggio Calabria”

“Lo stato d’incertezza e la condizione economica sempre più precaria ci costringe a tornare a manifestare nei giorni 20 e 21 C.M. presso la sede della direzione generale dell’Asp sita in via Diana a Reggio Calabria. Notizie concrete da parte del commissario Longo non ne sono pervenute e siamo sempre più determinati a voler vedere rispettati i nostri diritti, che fino a questo momento sono stati calpestati”. E’ quanto scrivono per il Coolap Vincenzo Barbaro, Filippo Lucisano, Giuseppe Foti. “Movimenti che attestino il pagamento delle prestazioni rese non ce ne sono stati, la situazione economica dei lavoratori e delle cooperative non garantisce la minima sopravvivenza e per questo motivo continueremo a farci sentire nelle sedi preposte. Invitiamo la stampa e la popolazione a sostenere la nostra protesta che rappresenta un dovere morale e civile nei confronti dei soggetti fragili che assistiamo e ai quali vogliamo garantire il diritto alla cura”, conclude la nota.