fbpx

Reggio Calabria: assolto vicebrigadiere dei Carabinieri

martelletto tribunale

Reggio Calabria, il vicebrigadiere dei Carabinieri Gerardo Infante è stato assolto dal Tribunale Penale

È stato assolto in data odierna dal Tribunale Penale in composizione collegiale di Reggio Calabria presidente Lauria e giudice a latere dottore Forte e dottoressa Palermo il vicebrigadiere dei Carabinieri Gerardo Infante accusato dalla Procura della Repubblica di Reggio Calabria di rivelazione di fuga di notizie. A seguito delle eccezione di inutilizzabilità delle intercettazioni sollevata dalle difese dagli avvocati Giuseppe Marra e Pietro Fusca del foro di Messina il Tribunale ha accolto le eccezioni e invitato le parti a concludere. Riunitosi in camera di consiglio ha emesso sentenza di assoluzione ex articolo 530 C.P.P.