fbpx

Reggina, Edera scrive ai tifosi: “Vi porto nel cuore, grazie Reggio”

edera reggina

Simone Edera, dopo il brutto infortunio subito a Lecce e la diagnosi tutt’altro che rassicurante, ha ringraziato i tifosi della Reggina

“Vi porto nel cuore. Grazie Reggio”. 6 parole, tanto affetto. Quello che Simone Edera ha mostrato verso la piazza di Reggio Calabria, ovviamente ricambiato dai tifosi della Reggina. Aveva chiuso la sua stagione bene, con il grande gol del momentaneo vantaggio a Lecce, ma pochi minuti dopo uno strano movimento gli ha giocato uno scherzo bruttissimo. Infortunio, dolore, lacrime e la diagnosi, ieri svelata sui social dal fratello: rottura tendine rotuleo, del crociato e del collaterale mediale.

Il giocatore verrà operato presto a Bologna per rimettersi il prima possibile, ma i tempi non saranno brevi. Il prestito con la Reggina è scaduto ma più volte il giovane scuola Toro aveva manifestato la disponibilità a restare. L’infortunio ha cambiato le carte in tavola, considerando il lungo recupero che gli farà saltare almeno la prima parte della prossima stagione. Ma, nel frattempo, non manca il ringraziamento verso quei tifosi che, seppur assenti dal campo, hanno fatto sentire come sempre il proprio calore.