fbpx

Reggina, Aglietti è vicinissimo: accordo ad un passo

alfredo aglietti reggina

Reggina, accordo con Aglietti a un passo: dovrebbe essere lui il nuovo allenatore amaranto

“Avrò un colloquio oggi, uno domani e uno dopodomani”. Parlava così ieri, ai canali ufficiali del club, il direttore sportivo della Reggina Massimo Taibi. Uno di questi, ma era abbastanza evidente, è stato con Alfredo Aglietti. Un primo incontro interlocutorio per “sondare il terreno”. Le sensazioni? Molto positive. Più che positive. L’ormai ex tecnico del Chievo, in pole da giorni, è ancora più vicino alla panchina del club dello Stretto. Accordo ad un passo, ma le parti si dovrebbero incontrare nuovamente tra fine di questa settimana e inizio della prossima. Salvo clamorosi colpi di scena, Alfredo Aglietti si avvicina a grandi passi a diventare il nuovo allenatore della Reggina.

E sarebbe un grande ritorno, per il bomber della storica promozione amaranto in serie B nel 1995 quando fu capocannoniere del torneo con 20 reti in 32 partite. L’anno successivo risultò determinante per la salvezza della Reggina in serie B con 18 reti nella serie cadetta, che gli consentirono di spiccare il grande salto verso la A con la maglia del Napoli prima e del Verona poi. Aglietti allena ininterrottamente in serie B da 11 anni: ha conquistato una promozione in A con il Verona nel 2019 vincendo i playoff, dov’è arrivato altre tre volte con il Novara nel 2013 e con il Chievo l’anno scorso e quest’anno. Nelle ultime tre stagioni ha sempre disputato i playoff, vincendoli con l’Hellas Verona nel 2019 e poi con il Chievo nelle ultime due stagioni sempre con la squadra poi promossa in serie A, prima lo Spezia e adesso il Venezia.