Categoria: 1° PIANOCALABRIAEDITORIALINEWS

Coronavirus, nuovo aggiornamento sui vaccinati in Italia in rapporto alla popolazione: in Calabria il 20% è totalmente coperto [GRAFICI]

Il numero reale dei vaccinati in Italia contro il Coronavirus tenendo conto dell’ultima decisione dell’Ema di somministrare il vaccino anche ai soggetti superiori ai 12 anni

Più giorni passano e più migliora la situazione in Italia per quanto riguarda i vaccinati contro il Coronavirus. Lontani i numeri dei primi mesi in cui, tra mille difficoltà, si raggiungevano a stento le poche centinaia di migliaia, tra la più totale confusione legata a disorganizzazione e scetticismo. Ad oggi le 500 mila somministrazioni (ma anche di più) sono un dato abbastanza frequente, destinato anche ad aumentare con i rifornimenti di nuove dosi che arriveranno nelle prossime settimane.

E così, a livello generale ma anche Regione per Regione, il quadro è sempre più confortante. Sempre tenendo conto di quelli che sono i grafici (in fondo all’articolo) precisamente elaborati dal dott. Luca Fusaro, è possibile osservare la situazione nel dettaglio. Le percentuali, considerando la decisione dell’EMA di vaccinare i soggetti dai 12 anni in su, aumentano di diversi punti. In rapporto alla popolazione, e quindi escludendo le persone sotto i 12 anni, la percentuale di vaccinati completi (con prima e seconda dose) in Italia è del 21,38%. Calabria e Sicilia nella media: 20,16% per la prima (340.370 vaccinati su una popolazione di 1.688.617) e 20,35 per la seconda (882.525 vaccinati su una popolazione di 4.336.609).

Per quanto riguarda invece la prima dose, la media generale del paese è del 41,12%, con la Calabria a 39,44 e la Sicilia a 36,09%, all’ultimo posto e un po’ più staccata da tutte le altre. In totale, nella punta dello stivale è stato superato il milione di somministrazioni (1.006.311 per l’esattezza): 340.370 con prima e seconda, come scritto su, e 665.941 con la sola prima. In Sicilia si sfiorano le 2,5 milioni di somministrazioni. In basso tutti i grafici.