fbpx

Reggina Primavera, impresa contro lo Spezia: vittoria al fotofinish e con l’uomo in meno, Lofaro protagonista (para due rigori)

centro sportivo sant'agata reggina 6 Foto StrettoWeb / Salvatore Dato

Dopo una partita pazzesca, in cui è successo di tutto, la Reggina Primavera riesce a portare a casa i tre punti contro lo Spezia

Una partita rocambolesca, una partita in cui è successo di tutto e di più. Una partita, però, che la Reggina Primavera ha portato a casa, tornando alla vittoria. Successo al Sant’Agata contro i pari età dello Spezia firmata da Rao con un rigore al 90′. Dopo il vantaggio iniziale di Provazza, Lofaro si erge a protagonista parando due rigori (prima a Gaddini e poi a Chietti) in meno di dieci minuti, ma non può nulla sul pari di Nobile a ridosso dell’intervallo. Nonostante l’inferiorità numerica per l’espulsione di Bezzon, però, i giovani amaranto trovano il gol vittoria allo scadere. Di seguito il tabellino tratto dal sito ufficiale del club.

Marcatori: 2′ Provazza (R), 45’+1′ Nobile (S), 90′ rig. Rao (R).

Reggina (4-3-3): Lofaro; Scolaro, Rechichi, Irrera, Nemia; Carlucci, Traore (66′ Pannuti), Foti; Bezzon, Rao (90′ Mautone), Provazza (90′ Bongani). A disposizione: Ammirati, Spaticchia, Di Bella, Pavia, Tersinio, Perri, Costantino, Palumbo, Zinno. Allenatore: Falsini.

Spezia (4-3-3): Pucci; G. Scremin (77′ Gaeta), Nobile, Vietina, Gabelli (46′ Scieuzo); Pietra, Chietti (46′ Bellucci), Russotto; Afi (65′ Mariotti), Gaddini (65′ Giorgi), Leoncini. A disposizione: Dido, Ratti, S. Scremin, Sommovigo, Benvenuto, Sakho. Allenatore: Bonacina.

Arbitro: Alberto Ruben Arena di Torre del Greco (Ferdinando Pizzoni di Frattamaggiore e Giuseppe Maiorino di Nocera Inferiore).

Note – Al 4′ Lofaro (R) para un calcio di rigore a Gaddini (S). Al 10′ Lofaro (R) para un calcio di rigore a Chietti (S). Ammoniti: Rechichi (R), Mariotti (S). Espulsi: al 30′ Bezzon (R) per doppia ammonizione, all. Falsini (R) per proteste. Recupero: 4’pt; 5’st. Calci d’angolo: 3-6.