fbpx

Ponte sullo Stretto, Malan (FI) soddisfatto: “bene le rassicurazioni di Giovannini”

ponte sullo stretto di messina Foto di Francesco Saya / Ansa

Ponte sullo Stretto, Malan (FI) soddisfatto: “accolgo positivamente le rassicurazioni del ministro Giovannini”

“Accolgo positivamente le rassicurazioni del ministro Giovannini sulla realizzazione delle numerose infrastrutture, alcune già inserite nel Pnrr, e in particolare la volontà espressa di andare avanti con il Ponte sullo Stretto di Messina, sul quale bisogna rompere ogni indugio. Riteniamo necessario dare una svolta sul tema infrastrutture siano esse stradali, ferroviarie, portuali per superare entro il 2026, tutt’al più entro 2030 il gap che impedisce al Paese di progredire e di poter competere con il resto d’Europa e del mondo”. E’ quanto ha detto durante il question time al Senato il vicepresidente vicario del gruppo di Forza Italia Lucio Malan, dopo la risposta del ministro delle Infrastrutture all’interrogazione concernente lo stato della realizzazione di diverse opere pubbliche stradali, autostradali, ferroviarie e del Ponte sullo Stretto di Messina. “Lei sa bene – ha aggiunto Malan rivolgendosi al ministro Giovannini – quanto Forza Italia sia sempre stata attenta al settore delle infrastrutture e dei trasporti come è testimoniato dall’azione dei governi Berlusconi. Accogliamo favorevolmente le intenzioni del governo e auspichiamo che esse diventino realizzazioni, dal Ponte sullo Stretto al completamento della rete di Av ferroviaria ed autostradale ed anche alle opere che la Sardegna attende da sempre”.