fbpx

Ponte sullo Stretto, Giovannini: “intanto 3 nuove navi Rfi, ridotto di un’ora l’attraversamento dinamico”

enrico giovannini Foto di Maurizio Brambatti / Ansa

Ponte sullo Stretto, il ministro Giovannini annuncia l’investimento su 3 nuove navi Rfi che ridurranno di un’ora il tempo per l’attraversamento dinamico

Mentre si attende una decisione in merito alla realizzazione del Ponte sullo Stretto di Messina, il ministro delle infrastrutture e mobilità Enrico Giovannini, nel corso di un’audizione alla Camera, ha parlato di un “investimento sull’attraversamento dinamico fa sì che ci saranno tre navi Rfi nuove e una dedicata proprio ai treni: in un anno e mezzo tutto questo dovrebbe essere realizzato, il che ridurrà di un’ora l’attraversamento dinamico“. In merito all’attraversamento stabile dello Stretto di Messina,  il ministro ha invece sottolineato come la “relazione è stata trasmessa, il governo sta seguendo con grande attenzione il dibattito che ha suscitato, in modo da giungere a una decisione sul tema. Il dibattito è in corso e il governo farà la sua sintesi“.