fbpx

Ponte sullo Stretto, Cancelleri: “tema non più rinviabile, tutto il Paese deve prendersene carico”

ponte sullo stretto

Ponte sullo Stretto, Giancarlo Cancelleri apre alla realizzazione della struttura: opera importante per il Paese, non più rinviabile

Diversi esponenti della politica italiana hanno espresso la loro posizione, favorevole o contraria, in merito alla realizzazione del Ponte sullo Stretto. Particolarmente importante l’apertura di Giancarlo Cancelleri, in passato ferreo oppositore del progetto. Il sottosegretario alle infrastrutture, ha recentemente dichiarato: “non siamo tifosi di nessuna scelta infrastrutturale. Siamo però tifosi dell’attraversamento stabile dello Stretto. Come ministero, infatti, abbiamo più volte detto che questo tema non è più rinviabile, dobbiamo dire con chiarezza quello che vogliamo fare anche perché ¬ sottolinea Cancelleridobbiamo dare delle prospettive importanti. Se il tema del Ponte sullo Stretto dobbiamo metterlo sul tavolo, affrontiamolo con coerenza, senza superficialità e con intelligenza tracciando una linea: se questa è una infrastruttura strategica nazionale, tutto il Paese deve prendersene carico uscendo dalle logiche del 34% per gli investimenti del Sud e deve essere un intervento che il governo deve finanziare attraverso i fondi destinati a tutto il territorio nazionale“.