fbpx

Giro d’Italia 2021, la 18ª tappa Rovereto-Stradella: percorso, altimetria e favoriti

Al via oggi la 18ª tappa del Giro d’Italia 2021: percorso, altimetria e favoriti della frazione Rovereto Stradella, la più lunga della 104ª edizione

Dopo le fatiche della tappa di ieri, con la massacrante salita di Sega di Ala, la 18ª tappa del Giro d’Italia regala un prezioso giorno di relax ai big in vista del rush finale. La frazione odierna, da Rovereto a Stradella, risulta la più lunga della 104ª edizione con ben 231 km. I ciclisti attraverseranno la Pianura Padana. I primi 200 km saranno essenzialmente pianeggianti, con l’unica difficoltà rappresentata da qualche passaggio cittadino. Negli ultimi 30 km saranno presenti alcuni saliscendi. La prima salita di giornata è il Montù Beccaria (3,4 chilometri al 4,1%), il GPM di quarta categoria di Castana (5,3 km al 3,9%), lo strappetto di Cicognola (1,4 km al 7,5%)  e per concludere la piccola salita di Canneto Pavese (2,6 km al 5,7%). Si arriverà al traguardo di Stradella dopo una discesa che risulta abbastanza tecnica.

Giro d’Italia 2021, i favoriti della 18ª tappa Rovereto-Stradella

È un percorso adatto alla fughe o ai colpi di mano. Probabile che quella odierna sia l’ultima chance per Peter Sagan e la Bora Hansgrohe per mettersi in mostra, così come per Fernando Gaviria che rischia di restare a bocca asciutta nella 104ª edizione. Gli uomini più adatti ad un percorso simile, sono entrambi italiani: Diego Ulissi che ha impressionato a Sega di Ala e Alberto Bettiol.