fbpx

Giro d’Italia, 13ª tappa Ravenna-Verona: percorso, altimetria e favoriti

Tutto pronto per la 13ª tappa del Giro d’Italia 2021: percorso altimetria e favoriti della frazione Ravenna-Verona, chance per velocisti

La 13ª tappa del Giro d’Italia 2021 rappresenta l’ultimo giorno utile per conservare le energie in vista delle Alpi. La frazione odierna celebra la figura di Dante Alighieri nel 700° anniversario della sua morte. La partenza sarà da Ravenna, luogo in cui è stato sepolto il Sommo Poeta, dopo 198 km si arriverà al traguardo di Verona, città nella quale Dante visse in esilio. La carovana rosa passerà anche da Bagnolo Po, terra di Learco Guerra, l’uomo che indossò per la prima volta la maglia rosa. La frazione non presenta difficoltà altimetriche, il percorso è completamente pianeggiante: sono presenti 2 traguardi volanti, il primo a Ferrara (km 67.5) e il secondo a Bagnolo San Vito (km 144.6). Il finale sarà su Corso Porta Nuova vicino l’Arena di Verona.

Giro d’Italia 2021, i favoriti della 13ª tappa Ravenna-Verona

Caleb Ewan e Tim Merlier, due fra i velocisti più pericolosi hanno abbandonato la corsa aprendo scenari importanti. Chi potrà approfittarne è senza dubbio il padrone di casa, Elia Viviani, che sicuramente vorrà far bene sulle strade della sua Verona. Giacomo Nizzolo cerca con insistenza il primo successo al Giro d’Italia dopo un’infinità di secondi posti e oggi avrà una chance importante, così come Davide Cimolai. Fernando Gaviria ha masticato amaro già troppe volte, provando a mettersi in mostra e venendo sverniciato più volte da un avversario: oggi commetterà lo stesso errore? Per concludere, quando si parla di arrivi a tutto gas impossibile non citare Peter Sagan che ha voglia di bissare il successo di Foligno.