fbpx

Elezioni Presidente Provinciale AIAC Reggio Calabria, vince Pasquale Sorgonà

aiac calabria

Tutta la gioia di Pasquale Sorgonà, che vince le elezioni come Presidente Provinciale Aiac Reggio Calabria

E’ Pasquale Sorgona il nuovo Presidente Provinciale Aiac di Reggio Calabria. E’ lui stesso, tramite un comunicato, ad esprimere tutta la propria gioia. Riportiamo la nota integralmente.

È UFFICIALE. Dopo aver vinto la tornata di Gennaio, ci siamo ripetuti in quella di Maggio. Avendo ottenuto 73 voti, contro i 5 dell’altro candidato, finalmente possiamo iniziare ad operare.

Il mio primo pensiero va al compianto Stefano Viola, AMICO DI TUTTI, PERSONA PERBENE E DI GRANDE IDEE. Un allenatore “DA CAMPO” che con la sua elezione a Presidente Provinciale, nel 2006, aveva dato un
cambiamento ed un ringiovanimento all’associazione. Un ringraziamento va a tutti gli allenatori che con la loro presenza ci hanno permesso di trascorrere, lunedì 4 gennaio prima e lunedì 10 maggio poi, due giornate di sport e democrazia.

Vedere ALLENATORI GIOVANI E MENO GIOVANI che si recavano alle urne per la seconda volta, per esprimere
il loro pensiero attraverso il voto è stato piacevole ed emozionante, aumentando in me, allo stesso tempo, il senso di responsabilità nell’affrontare questo nuovo incarico.

Un lavoro di squadra, insieme agli amici Peppe, Felice, Salvatore, Fabio e Carmelo che ha permesso di
raggiungere tutti gli obiettivi prefissati:

• PRESIDENZA PROVINCIALE;
• 4 CONSIGLIERI NEL DIRETTIVO SU 6;
• 3 DELEGATI PROVINCIALI PER L’ASSEMBLEA REGIONALE.

L’impegno è quello di tracciare un percorso nuovo con tutti gli allenatori della provincia, ascoltare le loro
esigenze e necessità cercando di essere utili alla loro crescita professionale. Il nostro programma, che sarà
presentato al più presto, abbraccerà tutto il mondo del calcio, calcio a 11, calcio a 5, calcio femminile e il
mondo del settore giovanile, si svilupperà per tutto il territorio della provincia attraverso i referenti di zona
(versante jonico, versante tirrenico e versante aspromontano).

Colgo l’occasione per salutare il gruppo direttivo uscente per l’opera prestata.

Pasquale Sorgonà