fbpx

Migranti, Davi: “cittadinanza andrebbe data a tutti quelli regolari”

Klaus Davi reggio calabria

Migranti, le parole di Klaus Davi giornalista e massmediologo

Tutti gli immigrati regolari che lavorano e rispettano le leggi italiane per me sono italiani. Dipendesse da me, darei loro la cittadinanza italiana. Sicuramente chi nasce in Italia per me è italiano al cento per cento. Non si tratta di retorica dell’accoglienza, si tratta di pragmatismo. Gli immigrati vanno a colmare una voragine che si è aperta nel nostro paese: il crollo delle nascite. Senza contare il loro contributo lavorativo, economico, sociale, culturale. Per me che sono ‘ambasciatore della Locride’, il cuore della Magna Grecia, l’integrazione è un fatto naturale, quasi genetico“. Lo ha dichiarato Klaus Davi giornalista e massmediologo.