fbpx

Pugni e aria tesa in casa Rai Sport, pesante lite fra due giornalisti: la colpa è del… condizionatore

violenza

Due giornalisti di Rai Sport, nella sede di Saxa Rubra, hanno fatto letteralmente a botte: la colpa è dell’aria condizionata

Da aria condizionata ad aria tesa. E così è finita a botte. Pesante lite in casa Rai Sport ieri pomeriggio. Nella sede di Saxa Rubra, infatti, due giornalisti hanno finito per darsele di santa ragione. Il primo, 58enne che si occupa di pugilato, ha colpito con un pugno al naso l’altro, 52enne che si occupa di calcio. Quest’ultimo, che ha perso molto sangue, è stato poi trasferito al pronto soccorso in ambulanza per sospetta frattura. La Polizia di Stato sta indagando sull’accaduto. Il giornalista colpito, almeno per ora, non ha denunciato il collega, ma la denuncia d’ufficio potrebbe comunque partire per lesioni personali.