fbpx

La denuncia di Germanà: “la Sicilia non può continuare a essere penalizzata dal caro biglietti alla vigilia dell’estate”

La denuncia di Germanà: “la Sicilia non può continuare a essere penalizzata dal caro biglietti alla vigilia dell’estate. 500 euro andata e ritorno per coprire la tratta Roma-Palermo/Catania in aereo è una cifra folle”

“500 euro andata e ritorno per coprire la tratta Roma-Palermo/Catania in aereo è una cifra folle. Ogni anno, a inizio estate, si ripropone lo stesso problema con costi insostenibili per raggiungere la Sicilia che allontanano il turismo e svuotano le tasche ai siciliani che vogliono tornare a casa“, è quanto afferma Nino Germanà.La Sicilia non può continuare a essere penalizzata dal caro biglietti alla vigilia dell’estate. Serve la continuità territoriale con una tariffa sociale per i siciliani e il calmieramento dei prezzi per i turisti. Tutti obiettivi su cui lavora la #Lega e sui cui deve impegnarsi la politica siciliana”, conclude Germanà.