fbpx

La “Petite Messe Sollenelle” di Rossini il 1 giugno a Reggio Calabria

Petite Messe Sollenelle

Si terrà il prossimo 1 giugno presso la Chiesa di San Giorgio al Corso di Reggio Calabria la “Petite Messe Sollenelle” di Rossini

Uno dei più tangibili segnali della ripartenza post pandemia è probabilmente una rinnovata presenza di eventi musicali e concertistici: ai quali, infatti, in questi (ultimi) quattordici mesi di covid, siamo stati di fatto disabituati. Se, dunque, molte città italiane si stanno nuovamente mobilitando a mettere in piedi spettacoli nei propri teatri, anche la nostra Reggio non rinuncia, in questo contesto, a fare la sua parte. Si terrà infatti, il prossimo 1 giugno, presso la Chiesa di San Giorgio al Corso “Tempio della Vittoria” di Reggio Calabria un interessantissimo concerto, durante il quale verrà eseguita la “Petite Messe Sollenelle” di Rossini: uno dei capolavori del compositore pesarese. Iniziativa, questa, figlia del progetto ConcertOpera, sovvenzionata e fortemente voluta dalla regione Calabria, che vedrà come propri protagonisti quattro prestigiosi solisti: nei due ruoli femminili le reggine Marily Santoro e Chiara Tirotta (rispettivamente, soprano e mezzosoprano; giovanissime talentuose, note nei più prestigiosi palcoscenici di Italia e non solo; le quali, peraltro proprio dal reggino coro “Cilea” hanno mosso i loro primi passi!) e i due solisti maschili, Stefano Tanzillo (tenore) e Alessandro Tirotta (basso): anche loro prestigiosi solisti calabresi di grande fama. A coronare il tutto ci saranno poi il coro “Francesco Cilea”, caposaldo musicale della cultura reggina che, in questo difficile anno, compie i suoi primi 40 anni di vita, diretto dal maestro Bruno Tirotta; il quale, peraltro, sarà in questa occasione anche maestro concertatore: dei due pianoforti (Andrea Calabrese e Francesco Allegra) e dell’harmonium (Silvia Scullari). Sperando dunque che la nostra città si possa nuovamente ripopolare di simili eventi ed iniziative, che tanta e fruttuosa linfa danno alla nostra cittadinanza, volgiamo un conclusivo e deciso plauso a questo interessantissimo concerto; il quale, purtroppo, sarà solamente visibile in diretta streaming, per le ben note esigenze di tutela della salute cui ormai da (troppo) tempo siamo abituati.

Petite Messe Sollenelle