fbpx

Inaugurazione Waterfront Reggio Calabria, lo striscione della protesta del centrodestra: “Grazie Peppe, no Giuseppe” [FOTO]

  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
  • Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
    Foto StrettoWeb / Salvatore Dato
/

Reggio Calabria, gesto di protesta pacifico del centrodestra all’inaugurazione del Waterfront: striscione che vuole rivendicare ancora la paternità dell’opera

Pomeriggio di grande festa a Reggio Calabria per l’inaugurazione del Waterfront, una porzione del progetto che mira a riqualificare l’area nord della città collegando il Lungomare al Porto. La programmazione completa dell’opera, pensata da Zaha Hadid, è avvenuta oltre 10 anni fa, quando alla guida della città c’era la destra dell’ex Sindaco Scopelliti. Motivo, questo, che ha portato lo stesso centro destra a rivendicare più volte l’opera negli ultimi mesi. E, nonostante la presenza di un nutrito gruppo di esponenti di Forza Italia e non solo, alcune figure politiche opposte a quelle guidate da Falcomatà – e guidate da Giuseppe Agliano – hanno protestato pacificamente, esponendo durante l’evento uno striscione con la scritta: “Grazie Peppe, no Giuseppe”, facendo riferimento appunto a Scopelliti (Peppe). A corredo dell’articolo, le foto dello striscione.