fbpx

Il Traditore stasera su Rai 1: nel cast anche il reggino Alessio Praticò

il-traditore-marco-bellocchio-copertina

L’attore originario di Reggio Calabria interpreterà il ruolo di “Scarpuzzedda” nel film Il Traditore del regista Marco Bellocchio

Questa sera, per la prima volta trasmesso in chiaro, sarà mandato in onda su Rai 1 (ore 21.25) il film Il Traditore e all’interno del cast ci sarà anche un attore di Reggio Calabria. Ad interpretare il ruolo di “Scarpuzzedda” ci sarà infatti Alessio Praticò, classe 1986, laureato presso la facoltà di Architettura dell’Università Mediterranea e già più volte premiato con importanti riconoscimenti. Oggi, 24 maggio, dunque gli appassionati avranno il piacere di seguire in Tv.

Il Traditore si inserisce in una programmazione dedicata al 29° anniversario della strage di Capaci. Il film ha vinto 7 nastri d’argento tra cui Miglior Film, Regia, Attore protagonista; 2 Globi d’oro; 6 David di Donatello. Al botteghino il film ha incassato 4,6 milioni di euro; il film è stato presentato al Festival di Cannes del 2019, la regia è di Marco Bellocchio autore anche del soggetto e della sceneggiatura. La pellicola è incentrata sugli ultimi vent’anni di vita di Tommaso Buscetta, membro di Cosa Nostra e successivamente collaboratore di giustizia interpretato da Pierfrancesco Favino, dalla fuga in Brasile negli anni Ottanta allo storico maxiprocesso di Palermo.

La trama de Il Traditore

Nella Sicilia dei primi anni ‘80 è in corso una guerra tra le cosche mafiose per il controllo sul traffico della droga. Il boss Tommaso Buscetta fugge in Brasile per nascondersi e, da lontano, assiste impotente all’omicidio dei suoi due figli e del fratello a Palermo. Dopo l’arresto da parte delle autorità brasiliane, il criminale viene estradato in Italia. Tornato in patria, Buscetta prende una decisione epocale, che permetterà di fare luce sulla struttura interna di cosa nostra, sulle sue regole e sul suo funzionamento: incontrare il magistrato Giovanni Falcone e collaborare con la giustizia.

Il cast

Pierfrancesco Favino: Tommaso Buscetta
Maria Fernanda Cândido: Maria Cristina de Almeida Guimarães
Fabrizio Ferracane: Pippo Calò
Fausto Russo Alesi: Giovanni Falcone
Luigi Lo Cascio: Salvatore Contorno
Goffredo Maria Bruno: Stefano Bontate
Nicola Calì: Totò Riina
Giovanni Calcagno: Gaetano Badalamenti
Bebo Storti: avv. Franco Coppi
Gabriele Cicirello: Benedetto Buscetta
Paride Cicirello: Antonio Buscetta
Elia Schilton: giornalista
Alessio Praticò: Scarpuzzedda
Pier Giorgio Bellocchio: Cesare
Rosario Palazzolo: Gianni De Gennaro
Antonio Orlando: Michele
Fabrizio Romano: avvocato
Pippo Di Marca: Giulio Andreotti