fbpx

Il “giallo” del Ponte sullo Stretto, Grasso: “l’Europa reputa l’opera fondamentale, ma l’Italia non presenta alcuna richiesta”

ponte sullo stretto

L’esponente siciliana di Forza Italia si chiede perché ancora il Governo italiano non prenda posizione chiara sulla realizzazione del Ponte sullo Stretto

“Giallo del Ponte sullo Stretto. Dalla Commissione trasporti UE fanno sapere che l’opera è necessaria, finanziabile con fondi comunitari, ma che attualmente non lo è perché Roma non ha presentato nessuna richiesta. Mi chiedo: a che gioco stiamo giocando?”. E’ questo lo sfogo sui social di Bernardette Grasso, deputata di Forza Italia all’Ars nonché coordinatrice del partito nella provincia di Messina. Il riferimento ovviamente va alla risposta del Parlamento europeo che ritiene l’opera finanziabile con i fondi comunitari perché indispensabile. “Improvvisamente il Ponte è adesso sulla bocca di tutti. Qualcuno però da Roma ha evidenti colpe se nonostante l’apertura dell’UE, l’infrastruttura non è stata inserita tra le opere prioritarie da realizzare per rilanciare la nostra economia. Sì corra subito ai ripari inserendola nella nuova programmazione UE 2021/2027”, conclude Grasso.