fbpx

Giro d’Italia 2021, la 3ª tappa Biella-Canale: percorso, altimetria e favoriti

Al via la terza tappa del Giro d’Italia 2021, 190 chilometri da Biella a Canale: percorso, altimetria e favoriti della frazione odierna

Il Giro d’Italia 2021 resta ancora in Piemonte, con l’ultima tappa prima di trasferirsi in Emilia Romagna. Quest’oggi al via la terza frazione, 190 chilometri con partenza da Biella e traguardo finale a Canale. I primi 110 chilometri di corsa non dovrebbero riservare grandi sorprese, ma dal traguardo volante di Canelli (km 114) inizierà la vera competizione. La prima pendenza di giornata è la Piancanelli (km 122.2), ascesa di terza categoria lunga 7.6 km al 4.8% con punte del 12%. Poco dopo tocca alla salita di Castino (km 144.5) lunga 4.9 km ala 5.2% con picchi dell’11%. Successivamente si passa dal GPM di 4ª categoria del Manera (km 153.8) lungo 5.4 km al 5.4%, con un picco al 10%. A 15 km dall’arrivo presente il traguardo volante di Guarene che nei 300 metri conclusivi tocca una pendenza del 15% e potrebbe rappresentare il punto di svolta della gara. Il finale nella cittadina di Canale è composto da 4 curve che portano ad un rettilineo in leggera ascesa.

La tappa odierna si presta ad un finale adatto ai finisseur. Tim Merlier ha tutta l’aria di voler provare il bis, ma Giacomo Nizzolo, secondo nella giornata di ieri, ha voglia di prendersi la sua rivincita. Quando si parla di velocità è impossibile non fare riferimento a Peter Sagan e Caleb Ewan. Joao Almeida e Remco Evenepoel sono gli outsider di lusso.